domenica 23 gennaio 2011

Ciao Armando (4).

Il tempo corre veloce. Ma ogni volta ritornano i pensieri e i ricordi. Non solo nella mente di chi ha avuto la fortuna di starti vicino ma anche di chi ti ha semplicemente ascoltato. Allora a me non resta altro che ricordarti come sempre...così.


***

Questi sono stati i miei saluti ad Armando di giovedì 24 gennaio 2008 in diretta alle 20 da radio2000: qui, così come nella ML di LU 25.01.10, potete anche riascoltarli.

"La Musicland questa sera non andrà in onda.
Ieri ci ha lasciato una delle voci più belle, non solo della nostra radio.
Tantissime, forse troppe sono state le parole, i pensieri che mi sono passati per la mente in queste ore. Alla fine poi. ti rendi conto che quello che conta è la preghiera. Ma trovandomi qui, nella tua radio, davanti al tuo microfono dal quale per tantissimi anni ci hai raccontato tutto quello che accadeva nella nostra, nella tua città e provincia, sicuramente non è facile, non è semplice, ma voglio farlo prima di tutto per amicizia e stima nei tuoi confronti.
Gentilezza, correttezza, disponibilità, professionalità sono le prime cose che mi vengono in mente nel ricordare Armando Pellegrini.
In segno di rispetto, affetto nei suoi confronti e dei suoi cari, credo sia inutile dire che non me la sentirei stasera di essere come sempre, allegro e spensierato.
Voglio concludere con una frase che è stata lasciata sul mio blog e che credo in poche parole, riesca a sintetizzare quello che è sempre stato anche il mio pensiero: Un giovane con la voce da grande... uomo e professionista.
Ciao Armando
."
STEVEBi