martedì 31 luglio 2012

In Musicland ancora una doppia preview azzeccata!

E' estate, anche le charts vanno in ferie e quindi sono minime sia le new entries che le grosse variazioni all'interno delle stesse. Nonostante tutto questo, la Terra della Musica si conferma ancora una volta trasmissione di successo le cui scelte vengono ormai effettuate da un orecchio attento e allenato come quello del suo conduttore.
Sfogliando la classifica UK di questa settimana, leggiamo la numero 3, dove troviamo, con 2 posizioni in più rispetto alla week precedente, le STOSHEE e la nostra ultima scommessa musicale "Black Heart" di cui abbiamo parlato qui (era il 9 Luglio e, non appena scoperta, l'avevamo immediatamente promossa come "Tormento" aggiunto a quello originariamente scelto).




Se scendiamo leggermente sotto, arriviamo alla n. 6 dove come NEW ENTRY sono segnalati i KARMIN con "Brokenhearted" (ne avevamo parlato qui, era il 13 Marzo).



STEVEBi

PONTECOSI 2012: il programma della Festa sul lago.

Anche quest'anno la Musicland e il suo conduttore affiancheranno Carlos e Awanagana nell'animazione di una Festa che si terrà sulle rive e dentro il Lago dal 11 al 15 Agosto.  
Non stiamo scherzando!

I lavori in corso, hanno necessitato il suo svuotamento e tutto questo ha dato agli organizzatori delle nuove idee a partire appunto dal nome di questa "scecca edition" che avrà il seguente programma:


SABATO 11 AGOSTO 2012
ore 19.00: Cena sul lago con ottimo cibo locale e la porchetta dell'Odorico. Si cena accompagnati dalla Jazz Band
ore 21.00: Carlos e Stefano presentano: Parole e passi di Tango con l'Associazione "Tango Querido"con la partecipazione di Awanagana
ore 22.00: Tutti a ballare con il mitico DJ STEVE MARTIN

DOMENICA 12 AGOSTO 2012
ore 12.30: Si pranza sul Lago
ore 15.00: Dimostrazione equestre e mountain bike sul lago "scecco"
ore 17.00: Laura Guazzelli presenta le sue sculture su forma di formaggio e vegetali
ore 19.00: Cena sul lago con ottimo cibo locale e prosciutto arrosto dell'Odorico. Si cena accompagnati dalla Jazz Band
Carlos, Stefano e Awanagana presentano l'eclettica tastiera di ALDO

ore 21.00: YOUNIQUE FITNESS & SALUTE si esibisce con le attività della nuova stagione e ragala a tutti la possibilità di vincere una cena ed una vacanza di una settimana per 2 persone

ore 23.00 Direttamente dalla trasmissione "Un, due, tre, stella" da "La 7" EDOARDO FERRARIO.
ore 24.00 Tutti in dicoteca con CHRISTIAN DJ

LUNEDI 13 AGOSTO 2012
ore 19.00: Si cena sul Lago: ottimo cibo locale, paella (fino ad esaurimento) e naturalmente l'ottima porchetta dell'Odorico.
ore 22.00: Tutti a ballare con il DJ CARLO RAFFALLI direttamente da Ibiza

MARTEDI 14 AGOSTO 2012
ore 15.00: Dimostrazione equestre e mountain bike sul lago "scecco"
ore 19.00: Cena sul lago con ottimo cibo locale e prosciutto arrosto dell'Odorico. Si cena accompagnati dalla Jazz Band
ore 21.00: Ritorna la grande esibizione della scuola di ballo ARMONIA del MOVIMENTO
ore 22.00: CABARET. Direttamente da Rai Uno l'attore imitatore GIULIANO CHIARIELLO
ore 23.00: NOVITA'! alla FESTA sul LAGO il jazz della MANOLO STRIMPELLI NAITORKESTRA

MERCOLEDI 15 AGOSTO 2012
ore 09.30: Prove e dimostrazione sport sul lago "scecco"
ore 12.30: Si pranza sul Lago; paella (fino ad esaurimento)
ore 15.00: Dimostrazione benefica di motocross nel lago "scecco"
ore 19.00: Si cena sul Lago: ottimo cibo locale e naturalmente l'ottima porchetta dell'Odorico.
ore 21.00: Grande chiusura: con musica anni '50 '60 '70 '80 direttamente dal Pistoia Blues Festival I TARABARALLA tutto da ballare, intervallati da CHRISTIAN DJ
ore 24.00: estrazioni lotterie


Questa la pagina della Festa su Facebook che quest'anno verrà aggiornata da tutti i partecipanti in tempo reale grazie al WIFI FREE sulle sponde del Lago.

Questa la pagina ufficiale su Facebook dell'Associazione Lagosì.


Buon divertimento a tutti!

ARCHIVIO FOTO


2011 08 16 Pontecosi FestaSulLago
2011 08 15 FestaSulLago
2011 08 14 FestaSulLago
2011 08 13 FestaSulLago
2011 08 12 FestaSulLago

2010 08 16 FestaSulLago
2010 08 15 FestaSulLago
2010 08 14 FestaSulLago
2010 08 13 FestaSulLago
2010 08 12 FestaSulLago

2009 PontecosiFestaSulLago

2008 PontecosiFestaSulLago

2007 08 15 PontecosiFestaSulLago
2007 08 14 PontecosiFestaSulLago
2007 08 13 PontecosiFestaSulLago
2007 08 12 PontecosiFestaSulLago
2007 08 11 PontecosiFestaSulLago

2006 08 15 PontecosiFestaSulLago

2005 PontecosiFestaSulLago


2004 PONTECOSI Festa Sul Lago


2004 08 16 PontecosiFestaSulLago

2004 08 15 PontecosiFestaSulLago
2004 08 14 PontecosiFestaSulLago
2004 08 13 PontecosiFestaSulLago



STEVEBi


VENERDì 12 AGOSTO 2011
ore 17.00: Premio Letterario Walter Ciapetti - Edizione Speciale 10^ anniversario
Ospite, con le sue sculture vegetali, il campione mondiale CLAUDIO MENCONI e la sua bravissima allieva Laura Guazzelli
Per l'occasione si esibirà la Jazz Band SILMARIL 
ore 19.00: Cena sul lago con ottimo cibo locale e la porchetta dell'Odorico. In sottofondo la musica la Jazz Band SILMARIL da bordo lago.
ore 21.00: Passi di Tango "l'Emigrazione della Garfagnana a Buenos Aires" con l'Associazione "Tango Querido"
ore 22.00: Awanagana incontra un altro mito: tutti a ballare con il grande DJ CARLO RAFFAELLI direttamente da Ibiza

SABATO 13 AGOSTO 2011 

ore 19.00: Cena sul lago con ottimo cibo locale e la porchetta dell'Odorico. In sottofondo musica JAZZ da bordo lago.
ore 21.00: L'eclettica tastiera di ALDO
ore 22.00: Ritorna la grande esibizione della scuola di ballo "ARMONIA del MOVIMENTO" di Camporgiano.
ore 23.00 Direttamente da ZELIG, CLAUDIO MARMUGI.
ore 24.00 Tutti in pista con i ritmi scatenati del DJ CHRISTIAN

DOMENICA 14 AGOSTO 2011
ore 10.00: Apertura campo di gara campionato internazionale modelli off shore telecomandati

ore 14.00: Fino alle 17.00 prove Libere del campionato internazionale modelli off shore
ore 19.00: Cena sul lago con specialità "lagunari" ed in sottofondo musica JAZZ da bordo lago.
A seguire: l'eclettica tastiera di ALDO
ore 21.00: Simpatico intrattenimento in movimento con la palestra "BODY PLANET" e le sue novità 2011
ore 23.00: Altro grande momento comico con il cabarettista CONSALVO NOBERINI

ore 24.00 Tutti in pista con i ritmi scatenati del DJ CHRISTIAN

LUNEDI 15 AGOSTO 2010

ore 9.30: Inizio gara campionato internazionale modelli off shore telecomandati

ore 13.00: Si pranza sul Lago: Paella Valenciana (fino ad esaurimento) e naturalmente l'ottima porchetta dell'Odorico.
ore 15.00: Dimostrazione di gara modelli off shore telecomandati
ore 19.00: Cena sul lago con specialità "lagunari" ed in sottofondo musica JAZZ da bordo lago.
ore 21.00: Carlos e Stefano presentano: Awanagana e la sua "Notte di mezza estate"
ore 22.00: Tutti a ballare e a salutare ferragosto con il DJ CARLO RAFFAELLI direttamente da Ibiza

MARTEDI 16 AGOSTO 2010
ore 19.00: Cena sul lago con specialità "lagunari" ed in sottofondo musica JAZZ da bordo lago.
ore 21.00: Grande chiusura: concerto tributo a GIANNA NANNINI con la Tribute Band "I Ragazzi d'America"


Mercoledì 3, tutte le news sulla Festa con Carlos in diretta telefonica dalla Spagna... stay tuned!
STEVEBi

lunedì 30 luglio 2012

SUMMER MUSICLAND on the WEB

Questa sarà una pagina storica per la Musicland perchè per la prima volta invece di essere ascoltata verrà... letta. Sarà l'influsso della sorellina minore SOUNDBOOK musica (appunto) da leggere?!
E' probabile ma è sicuro che sia stato il periodo estivo e le vacanze a suggerircelo... poi chissà.
Vogliamo continuare ad aggiornarVi su tanto quanto accade nel mondo discografico ed allora utilizzeremo la stessa scaletta delle trasmissioni "on the air" quindi oltre agli aggiornamenti relativi alle charts da noi seguite (che hanno già una loro pagina web), troverete su questa pagina "in onda" ogni lunedì dalle 20.00 tutte le news della settimana, il "Tormento" e i flashback che puntualmente Vi riproponiamo. Tutte questo sarà possibile grazie a YouTube che offre i video delle songs che noi inseriamo invece in una scaletta audio.
Quindi potrete leggerla ed ascoltarla on demand, cioè, in parole povere, quando Vi pare. Partiamo!? Ok!

Ciao a tutti boys and girls, this week iniziamo, come sempre con le numero 1 della settimana in relazione sia a 20 years ago (1992) che attuali nelle consuete 5 charts (USA, UK, ITALIA, EUROPA, WORLD).
Iniziamo dalla classifica USA dove, relativamente al 1992, troviamo, per la 2a week consecutiva, "This used to be my playground" la stupenda ballata firmata Madonna.
Quella attuale invece propone una  vetta occupata per la 3a settimana consecutiva dall'ultimo singolo dei Maroon 5 "Payphone".

Spostiamoci adesso in UK dove 20 years ago trionfò per la 3a settimana consecutiva Jimmy Nail con "Ain't No Doubt": Time Machine che ci riporta velocemente nel 2012 per segnalare ancora una volta(anche qui la 3a consecutiva) il singolo firmato Florence and the Machine ed intitolato "Spectrum". Ce la farà a raggiungere/battere il record di settimane consecutive inglese (risultato difficilissimo da ottenere, ma probabile considerando che siamo in piena estate ef anche il mercato discografico è pressochè fermo e quindi anche gli lo sono anche i relativi spostamenti in classifica) che vede in testa con 4 weeks sia Gotye feat Kimbra con "Somebody That I Used To Know" (i quali sono anche soli in quella assoluta con 5 punti) che Carly Rae Jepsen e la sua "Call Me Maybe".

Spostiamoci adesso nella nostra penisola: 1992, per la settimana consecutiva numero 7 si confermarono gli SNAP con "Rythm is a Dancer". Per coincidenza prosegue il cammino parallelo anche per Gusstavo Lima anche lui in vetta con lo stesso numero di 7 weeks con una delle nostre ultime scoperte, "Balada Boa".

Iniziamo a tirare le somme segnalando in vetta alla chart europea ancora una conferma sia relativamente a 20 anni fà quando, per la 3a settimana consecutiva, gli Erasure restarono in vetta con l'EP "Abba-esque", che al 2012. In questo caso firmata per l'8a settimana consecutiva da Carly Rae Jepsen e "Call Me Maybe".

Pe concludere (con le charts), la n.1 mondiale 2012 (già segnalata precedentemente come n.1 per la 3a week consecutiva negli USA): si tratta dell'ultimo singolo dei Maroon 5 "Payphone" in vetta anche in questa classifica per la 5a settimana consecutiva.

FLASHBACK
Come ben sapete, ormai da anni ogni settimana riascoltiamo la n.1 della settimana di ogni anno a partire dal 1980. In questa che è la n.31, segnaliamo le "nuove" n.1:
- 1993 "Gli spari sopra" Vasco Rossi
- 1994 "Il cielo" Fiorello e Caterina (per la 3a volta in vetta NON consecutiva)
- 1997 "D'you know what I mean" Oasis
- 2000 "Freestyler" Bomfunk MC's
- 2005 "Incomplete" Backstreet Boys
- 2009 "When love takes over" David Guetta / Kelly Rowland

Ci fà piacere ricordare e riascoltare la n.1 da 6 weeks nel 1983 e cioè "Spiagge" del grande Renato Zero, così come, l'anno dopo Self control di Raf (in vetta per la 7a consecutiva). Infine la bella "Tell me" firmata Nick Kamen da 5 weeks consecutive in vetta alla classifica dei 45gg (ancora in quell'anno si incideva su vinile) più venduti in Italia.

NEWS
In 4 delle charts da noi analizzate abbiamo solo delle R.E. ovverosia singoli che erano già stati presenti nelle varie classifiche dalle quali erano usciti per poi, appunto, rientrare. Le uniche 2 N.E: le troviamo questa settimana nella classifica mondiale e sono firmate Loreen ("Euphoria") e Calvin Harris Feat. Ne-yo con "Let's Go". Ed allora muoviamoci anche noi per andiare a scoprire per l'ultima volta quello che è passato alla storia come nostra proposta per il mese di Luglio 2012, ovverosia il nostro...

TORMENTO. Da anni ha una rubrica su questo blog che è ad esso dedicata, ma noi ve lo riproponiamo (anzi, ve li, in questo caso, riproponiamo, essendo due):
- FIORELLO con "Spiagge"
- STOOSHE "Black Heart" (che è stata anche la nostra ultima scoperta e preview ufficializzata on the air)

STEVEBi

Mimmo D'Alessandro presenta i nuovi WINTER e SUMMER FESTIVAL

Durante l'intervista realizzata a Mimmo D'Alessandro sono stati ufficializzati i concerti iniziali per le prossime edizioni del WINTER (novembre 2012) e SUMMER FESTIVAL luglio 2013).
In relazione al primo, sarà Marcus Miller ad aprire la serie di artisti che suoneranno all'interno del Teatro del Giglio: con riferimento, invece, all'evento musicale estivo, sarà Mark Knopler ad "aprirne le danze".
In più, come potete ascoltare direttamente dalla voce del Dir.Artistico stesso, per l'edizione 2013  del festival estivo si parla anche di Leonard Cohen, Foo Fighters e Michael Bublé.

Marcus Miller nasce a New York nel 1959: bassista, compositore e produttore discografico è considerato uno dei maestri del funk per il suo stile personale di suonare il basso.
Molti i Grammy da lui vinti sia come produttore, in questo caso per Miles Davis, Luther Vandross, David Sanborn che direttamente come artista, come quello ricevuto come miglior canzone R&B nel 1992 grazie a Power of Love (brano che scrisse per Luther Vandross). Ha fatto poi il bis nel 2001 vincendone un altro per il miglior album jazz contemporaneo.
Il clarinetto, il clarinetto basso, le tastiere, il sassofono soprano e la chitarra sono gli altri strumenti suonati da Miller oltre al basso elettrico.


Mark Freuder Knopfler, nato a Glasgow (Scozia) nel 1949, è un chitarrista, cantautore, compositore di colonne sonore e produttore artistico britannico. I meno giovani lo ricordano con piacere come leader dei Dire Straits, rock band che tra il 1977 e il 1995 ci ha regalato tantissimi successi.
Con un suo inconfondibile stile chitarristico (utilizza infatti una sua particolare tecnica fingerpicking che, come dice la parole, prevede l'uso dei polpastrelli delle dita al posto del plettro), dopo lo scioglimento del gruppo ha proseguito la sua carriera come solista e senza dubbio possiamo affermare che sia riconosciuto come una delle personalità più importanti della storia del rock,
Tra i numerosi riconoscimenti, ricordiamo quattro Grammy Awards e tre Brit Awards (tutti vinti con i Dire Straits).
Alla fine del 1999 è divenuto Ufficiale dell'Ordine dell'Impero Britannico "per i contributi resi alla musica".


Stefano Barsotti

2003 - 2012 TOTO: we can't stop loving you!

Dopo aver dato il via all'edizione 2003 del Summer Festival, i Toto si sono di nuovo presentati in quello che è stato invece in questo caso l'ultimo appuntamento per l'edizione numero 15 dell'evento musicale estivo lucchese.
Ci è sembrato carino utilizzare il titolo di uno dei loro tanti successi per descrivere quello che le migliaia di persone presenti hanno provato nell'ascoltare un brano più bello dell'altro grazie alla classe dei due Steve (Lukather e Porcaro), di Simon Philips, di David Paich, di Jospeh Williams e, infine, di Nathan East.
Quest'ultimo, innamoratissimo di Lucca, ha girato la città delle Mura in lungo e in largo, in bici e a piedi, indossando sul palco una maglietta con sopra stampato il nome della città che ha visto nascere Puccini, tanto per rimanere in tema di musica e di grandi artisti.Il gruppo seguitissimo da migliaia di fans che subito dopo la chiusura della piazza hanno subito iniziato ad attendere il momento di entrare per guadagnarsi le migliori posizioni (v. foto sotto).
Non a caso sono stati i primi a vincere nel 1983 ben 6 Grammy (gli Oscar della musica) per uno stesso album, "TOTO IV", che conteva alcuni brani che ci hanno di nuovo regalato questa sera.
Non potevano infatti mancare nella scaletta ufficiale successi come "Rosanna" (brano che il tastierista Steve Porcaro dedicò all'attrice Rosanna Arquette, all'epoca sua compagna), "I Won't Hold You Back" e, naturalmente, la mitica "Africa".
Apriamo e chiudiamo una piccola ma importante parentesi: nello stesso anno Steve Lukather (ascolta sotto i suoi saluti a Musicland) si aggiudicò un altro Grammy nella sezione Best Rhythm & Blues Song per aver scritto (assieme a Jay Graydon e Bill Champlin) Turn Your Love Around, canzone che fu portata al successo da George Benson.
Incredibile la voce di Jenny Douglas-Mcrae che si esibita in un assolo davvero incredibile oltre ad aver accompagnato i Toto insieme all'altro corista Mabvuto Carpenter.
Nella scaletta della serata i Toto hanno voluto inserire il successo firmato Michael Jackson "Human Nature" non solo per ricordare l'artista scomparso ma anche perchè la canzone è stata da Steve Porcaro e John Bettis.
L'ultima serata dedicata al Summer Festival 2012 si è conclusa con l'immancabile bis durante il quale il gruppo ha riproposto le indimenticabili "Africa" e "Home of the brave".
Tra poco, sotto, l'ultima intervista per questa edizione con Mimmo D'Alessandro che tira le somme di un'altra edizione davvero indimenticabile e ci svela ulteriori anteprime inerenti al Summer 2013.


Stefano Barsotti

ML DIARY S.316: 30 LUG - 05 AGO 2012

Anche se la trasmissione è andata in ferie, il diario rimane invece on line pronto a raccogliere tutte le news che riterremo interessanti da comunicare. Naturalmente ci riferiamo a quelle musicali, quindi al ns. "Tormento" e a tutte le canzoni che colpiranno l'orecchio della Musicland.
Stessa cosa per la pagina dedicata alle "Charts of the week".
In parole povere, si fermerà solo la diretta on air sia di Musicland che Soundbook: due trasmissioni che riprenderanno presto con grosse sorprese che potrete iniziare a scoprire visitando quotidianamente sia questo blog che LuccaNews.Tv.
Ogni Lunedì, ad iniziare dal 30 Luglio, infatti, alla stessa ora d'inizio trasmissione (h 20) i due contenitori on line ricordati pubblicheranno "MUSICLANDontheWEB" ovverosia la scaletta che normalmente ascoltate on the air, quindi, con news, flashback, number 1, "Tormento" (cioè, la nostra proposta mensile) ecc...
Noi vi segnaliamo tutte queste info musicali, Voi cercatele ed ascoltatele. E, se Vi fa piacere, commentatele.
Anche i ns. due numeri 3387449094 (TIM) e 3403241132 (VDF) restano attivi e a Vs disposizione per qualsiasi necessità, info, richiesta o, perchè no, chiacchierata.
Ah! Grazie in anticipo per tutti gli auguri che stanno già iniziando ad arrivare e che toccheranno il loro culmine, Lunedì 6 Agosto... una volta l'anno tocca anche a me, che "ce volete fà!".
Buona estate! Have a nice Summer!


STEVEBi

domenica 29 luglio 2012

Giorgia/Bennett "E poi ... I left my heart in Lucca".

Se il grande Maestro nei primi anni '60 lasciò il suo cuore a San Francisco, crediamo davvero che, giocando anche con il titolo del successo (presentato al Sanremo 1994) della patner con la quale ha condiviso il palco Sabato 28 Luglio, sia possibile scrivere "E poi"... anche a Lucca.
Era facile immaginare l'accoglienza del pubblico di Piazza Napoleone sempre pronto ad applaudire artisti di questo tipo anche con standing ovation finale (apprezzata in modo particolare anche da Mimmo D'Alessandro come potete sentire nell'intervista sotto). A noi è tornata in mente molto spesso la classe di Burt Bacharach apprezzata durante la scorsa edizione del Festival.
Noi avevamo ipotizzato, in ricordo della scomparsa di Amy Winehouse, un duetto tra l'artista statunitense e Giorgia su "Body and Soul", canzone contenuta nell'album "Duets II" che è stata l'ultima incisa dalla cantautrice britannica. Perchè non sia stato possibile lo spiega sempre il Direttore Artistico del Festival nell'intervista realizzata.
Le scalette erano davvero da brivido: in quella di Giorgia non poteva mancare "Come Saprei" che nel 1995 le permise di vincere il Festival di Sanremo e che è stata proposta nel bis finale in coppia con il successo dei Black Eyed Peas "I Got a Feeling". Oltre ad altri suoi successi, Giorgia ha voluto riproporre anche "I Wanna Dance With Somebody" la hit datata 1987 e firmata da un'altra grande artista scomparsa da poco, Whitney Houston.
Mr. Bennett (il cui padre emigrò negli USA da Podàrgoni, vicino Reggio Calabria, mentre la madre, era nata in USA ma da genitori anch’essi calabresi), invece, ha dato il via alla serata subito dopo alcuni brani interpretati dalla figlia Antonia, allietando giovani e meno giovani con canzoni di alta classe e di grande successo: una per tutte "Smile" universalmente riconosciuta come una delle più belle, scritta da Charlie Chaplin nel 1936 come motivo conduttore del film "Tempi Moderni".
Non è mancata nemmeno "I left my heart in San Francisco", brano con il quale vince, nel 1962, ben 2 Grammy Awards.
Abbiamo veramente capito con i nostri occhi (e orecchie, qualora ce ne fosse stato bisogno) perchè Frank Sinatra lo considerasse come il più grande cantante dello show business, restandone incantato.
Infine, è stata simpatica la dedica che dal palco Giorgia ha voluto fare a Mimmo D'Alessendro presentando "Di Sole e D'Azzurro": il perchè e la controdedica del suo ex produttore nel file "controdedicaMimmoDAlessandro280712" sotto.

Alla serata era presente ancora una volta Massimo Giletti (nella foto a fianco insieme a Mimmo D'Alessandro) ma anche i Toto che si esibiranno Domenica 29 nell'ultimo concerto in programma per questa edizione del Summer. Sotto i file audio ricordati con le interviste a Mimmo D'Alessandro, Massimo Giletti, Ricky Rockett di ROCKLAND (trasmissione in onda ogni mercoledì alle 22 su Radio Duemila) e i saluti di Steve Lukater, chitarrista del gruppo statunitense .




STEVEBi

SUMMER GIOVANI: and the winner is...

Si è conclusa l'ottava edizione del concorso dedicato alle band con almeno il 50% dei componenti residente a Lucca. L'hanno spuntata i  "Secondo Appartamento" (nella foto a fianco tratta dal loro Facebook).
Complimenti quindi a Guido Legnaioli (Voce Chitarra e Armonica percussione a pedale), Luisa Cei (Voce, chitarra, cori, ritmiche), Riccardo Nuonno (Basso), Giuliana Ancillotti (Tastiera), Patrizio Castiglia (Violino).

Il Secondo Appartamento (come leggiamo nella descrizione sulla loro pagina del Social Network) è un luogo immaginario popolato dai personaggi raccontati dalle nostre canzoni e dai componenti del gruppo stesso.
E' un gruppo nato per caso, da una serie di coincidenze e situazioni fortuite che hanno portato quattro persone a conoscersi un po' alla volta ed unirsi in un progetto in cui credono.
Suonate il campanello e varcate la soglia, ascolterete canzoni socialmente rilevanti e in compagnia di personaggi "border line" : ubriaconi, conti, streghe. Puro lavoro di fantasia o realmente esistiti?
I suoi ritmi sono tipicamente folk pescati dall'irish e dal gipsy mescolati con lo stile cantautoriale nostrano.

Appuntamento alla prossima edizione.

STEVEBi

sabato 28 luglio 2012

SUMMER FESTIVAL 2012: Toto

Se l’edizione n.15 del Summer Festival è iniziata alla grande non poteva non concludersi nello stesso modo. Un altro grande ritorno sul palco di Piazza Napoleone a Lucca: dopo 9 anni ritornano Steve Lukather (chitarre voce), David Paich (tastiere e voce), Steve Porcaro (tastiere), Simon Philips (battieria), Jospeh Williams (voce),  Nathan East (basso) in arte “TOTO”.
Gruppo musicale statunitense che si è formato a Los Angeles nel 1977 ed ha vissuto una carriera con dei numeri incredibili: 17 album, piu’ di 35 milioni  di copie vendute in tutto il mondo.
Sono molti i 45 gg che ricordiamo aver ottenuto successo: a partire da "Africa", "Hold The Line", "Rosanna", "I Won't Hold You Back" e la dolcissima "I'll Be Over You". Con l’album "Toto IV" entrano definitivamente nella storia della musica come primi artisti a vincere ben 6 Grammy Awards per un album.


Toto (29 luglio): posto unico in piedi 32 euro.
 
SOUNDBOOK musica da leggere, ha dedicato a Tony Bennett/Giorgia e ai Toto uno special andato in onda all'interno del Volume n. XXXXXXVIII Giovedì 26 Luglio dalle 21 su Radio Duemila.


STEVEBi

venerdì 27 luglio 2012

SUMMER FESTIVAL 2012: Tony Bennett/Giorgia

Appassionato d'arte fin da quando era bambino, ama dipingere e dedicare tempo e attenzione alle cause umanitarie. Milioni di dischi venduti nel mondo, dischi d’oro e di platino, quindici Grammy e il Grammy Award alla carriera, tra cui un Grammy nel 1995 per il Disco dell’Anno con il suo MTV Unplugged, nessuno nella musica pop americana incide dischi da tanto tempo quanto Tony Bennett, e al suo livello di eccellenza.
86 anni di musica. Di alta classe. Impossibile descriverli in poche righe. Il suo talento e i traguardi artistici da lui raggiunti sono riconosciuti in tutto il mondo da tutte le generazioni. Uno per tutti: l’ex presidente Bill Clinton che ha commentato: “Tony Bennett canta da ormai sette decenni, eppure è riuscito a mantenere la sua voce unica, con la sua bellezza e la sua estensione, la sua forza e il suo stile, ancora perfettamente intonata. Ma nonostante il suo talento, la sua più grande qualità è la generosità d’animo!”.
Nel corso della sua carriera ha cantato in concerto con Frank Sinatra, Ella Fitzgerald, Judy Garland, Lena Horne e altri artisti non solo dell’età d’oro della canzone pop americana, ma anche con le voci più belle di questo nuovo secolo. Una per tutte: Amy Winehouse.
Citiamo proprio questa per due motivi: il 16 Luglio 2011 era previsto il suo concerto all'interno della 14^ edizione del Summer Festival. Alla fine venne annullato "per aiutarla a tornare al suo meglio", era scritto in una nota diramata dal management dell'artista. Pochi giorni dopo (23.07)  il suo corpo fu trovato privo di vita nel suo appartamento di Londra. L'ultimo brano della cantautrice britannica inciso in vita, ed eccoci al secondo motivo, è contenuto proprio nell'album "Duets II" firmato dal cantante statunitense ed è intitolato "Body and Soul".

Chissà se sarà riproposto in duet con un'altra delle voci italiane femminili più belle: legata al Summer Festival e a Lucca per tanti motivi, avrà l'onore questa volta di condivere il palco con Mr. Bennett e quindi di aggiungere alla sua già splendida carriera, un altro appuntamento di spessore.

Parlare di Giorgia (anche lei presente al Summer 2003 così come i Toto che domanisera concluderanno l'edizione 2012) equivale a raccontare una lunga serie di successi a partire da quello del 1995 quando con "Come Saprei" vinse il Festival di Sanremo.

Quello di Bennett/Giorgia sarà l'ultimo concerto trasmesso in diretta dalle ore 21 su Radio2 RAI .

Tony Bennett/Giorgia (28 luglio): I platea numerata 45 euro, II platea non numerata 34 euro;
Toto (29 luglio): posto unico in piedi 32 euro.

SOUNDBOOK musica da leggere, ha dedicato a Tony Bennett/Giorgia e ai Toto uno special andato in onda all'interno del Volume n. XXXXXXVIII Giovedì 26 Luglio dalle 21 su Radio Duemila.


STEVEBi

giovedì 26 luglio 2012

SUMMER GIOVANI 2012: i finalisti


La società City Music & Art S.r.l., in collaborazione con la Provincia, il Comune e la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca ha organizzato l'8° CONCORSO REGIONALE PER GRUPPI EMERGENTI denominato “SUMMER GIOVANI” la cui finale, presentata da  Mario Riso, si terrà Venerdì 27 sul palco del SUMMER FESTIVAL, dove si sfideranno gli 8 finalisti scelti tra tutti i gruppi partecipanti.
Ricordiamo che al concorso potevano partecipare i gruppi aventi almeno il 50% dei membri residente in Toscana e con età compresa tra i 15 e 35 anni, liberi o no da contratti artistici.
La valutazione della serata finale del 27 Luglio avverrà grazie ad una Giuria tecnica presieduta dal  direttore artistico Luca Capitani che valuterà l'esibizione sulla base di diversi criteri stabiliti dall'organizzazione.

Ecco i nomi dei 6 gruppi finalisti scelti da una giuria tecnica presieduta dal direttore artistico: Danger Ego,  Skyblue,  Noah,  Rockover Power Trio, A World In Silence, Il Secondo Appartamento, e quelli dei restanti due, scelti attraverso la giuria popolare di internet: Frida e [i]ndigo.

Anche se salire su un palco del genere può tranquillamente già essere considerato un premio, come da bando, trionferà un solo gruppo, i cui componenti “vinceranno la partecipazione ad uno stage di 2 gg. per il proprio strumento (Voce, Basso, Chitarra, Batteria) ovvero all'European Master of Music del valore di 100 € a persona. Il gruppo vincitore avrà la possibilità di esibirsi in una serata a loro dedicata all'interno del palinsesto della manifestazione "Lucca Comics" e vincerà inoltre la registrazione di un videoclip professionale. A tutti gli 8 finalisti sarà consegnato il DVD ufficiale della manifestazione con le immagini live della serata finale.”
In bocca al lupo a tutti.
STEVEBi

Charts of the week: settimana n.30 anno 2012

Nel preparare l'articolo relativo alle classifiche che settimanalmente analizziamo sia on the web che on the air, abbiamo trovato la conferma materiale di quello che ormai da anni continuamo ad affermare, vedere e capire.
Dal 1980 ad oggi, in questa settimana n.30 dell'anno, nella vetta della classifica italiana ci sono stati solo 3 cambiamenti (1982 1w Bravi ragazzi - Miguel Bosè , 1991 1w Rapput (senza fiato) Claudio Bisio con Rocco Tanica, 1996 Killing me softly Fugees).
Il periodo estivo ha sempre fatto questo effetto, dopo l'ondata di singoli che tra maggio e giugno, inonda il mercato discografico.
Prima di ritornare al 2012, vogliamo continuare per un attimo il nostro viaggio nel passato per ricordare una particolarità ci permette di parlare ancora una volta di uno show estivo che era davvero tanto amato da tutti: il Festivalbar, che nel 1982 fù vinto proprio dal già ricordato Miguel Bosè e i suoi "Bravi Ragazzi".
E per confermare la regola, questa settimana troviamo infatti solo esclusivamente delle conferme in tutte le classifiche da noi analizzate e quindi:
- seconda week consecutiva di vetta UK per i FLORENCE and the MACHINE con SPECTRUM
- seconda week consecutiva di vetta USA per i  MAROON 5 FT WIZ KHALIFA con PAYPHONE
- sesta week consecutiva di vetta ITALIA per GUSTTAVO LIMA e BALADA

- settima week consecutiva di vetta EUROPA per CARLY RAE JEPSEN con CALL ME MAYBE

- quarta week consecutiva di vetta WORLD per i MAROON 5 FT WIZ KHALIFA con PAYPHONE


Buon (ri)ascolto!


STEVEBi

mercoledì 25 luglio 2012

"Thank You Lucca"; il video dei Kasabian al Summer

"Kasabian played the main square in Lucca, Italy on July 15 2012. Incredible night playing a beautiful city. Crowd were pretty stunning too. Thank you Lucca."
Con queste parole viene presentato il video girato prima e durante la loro esibizione sul palco del Summer Festival. Pubblicato dai Kasabian stessi, resterà un ricordo per tutti. Buona visione.

 

STEVEBi

SOUNDBOOK: ultimo volume "SPECIALE" on the air alle 21

Prima del break estivo, ultimo Volume della "musica da leggere" che andrà in onda Giovedì 26 Luglio alle ore 21 su Radio Duemila. Sarà un ultimo Volume davvero speciale anche perchè dedicato anche agli ultimi 3 artisti che saliranno sul palco della 15^ edizione del Summer Festival.
Stiamo parlando di Tony Bennett & Giorgia (SA 28) e i Toto (DO 29).
Ricordiamo che tutti i Volumi sono riepilogati nella rubrica dedicata alla trasmissione on line sul blog ufficiale della Musicland.
Have a nice summer!

STEVEBi

lunedì 23 luglio 2012

ML DIARY S.315: 23 - 29 LUG 2012

Inebriati da tanta bella musica, di tutti i generi, di tutti i ritmi e con il denominatore comune di una classe davvero da vendere, eccoci tornati da questo viaggio musicale che ha permesso, a tanti quanto erano presenti, di farne anche uno nel passato. Adesso di nuovo in studio, in diretta con voi, in un doppio appuntamento che finalmente ci vedrà on the air. appunto, sia LU che ME. Ne avremo tante da raccontare. Anche e sopratutto in relazione alla penultima week di concerti targati "SF2012".
Da non dimenticare anche il terzo appuntamento con i programmi tagliati e cuciti dal sottoscritto per Radio Duemila: SOUNDBOOK musica da leggere, Vi aspetta, come ogni Giovedì alle 21 regalandoVi le songs più belle degli anni '60 oltre, in questo caso, agli ultimi special dedicati ai tre artisti che saliranno sul palco di Piazza Napoleone a Lucca per concludere la 15^ edizione del Summer (Tony Bennett, Giorgia e Toto).
Non mancheremo di analizzare le consuete charts (UK, USA, ITALIA, EU, WORLD) che in questo periodo di mezza estate possono già darci suggerimenti su quella che ricorderemo essere stata la colonna sonora dell'estate in corso. Sarà anche l'ultima settimana in cui ascolteremo quello che è diventato il doppio "Tormento" di questo mese. Quindi sulla prossima pagina di questo diario, leggerete quale sarà stata la nostra scelta, in questo momento ancora in alto mare (in questa stagione torna bene scrivere così) molto probabilmente ispirata dall'evento musicale estivo lucchese che, a quel punto, sarà già completamente archiviato.
So, stay tuned!

STEVEBi

domenica 22 luglio 2012

SOUNDBOOK musica da leggere Vol. XXXXXXVIII in onda GIOVEDì 26.07 ore 21


Tante generazioni unite dalla musica dei Duran Duran

"Now the time has come, the music's between us"... il momento tanto atteso è davvero arrivato ed è passato così velocemente da essere sembrato un sogno. Ma alcune immagini rimarranno immortalate nelle nostre menti come quella che Vi avevamo anticipato relativa al refrain di "Sunrise" brano dal quale abbiamo tratto anche l'inizio di questo articolo: "Put your hands into the big sky".
John Taylor lo aveva consigliato con un Tweet sulla pagina del gruppo: "Don't miss it. Tuscany, Lucca, tonight!".
Before the rain" ha iniziato, come sempre, una lunga carrellata di oltre due ore di successi tra i quali, come vedete nella foto a fianco, non sono mancati, oltre al già citato "Sunrise", altri mitici brani come "Rio" (inserito nel bis), "Come Undone" (1993), "Save a Prayer" (1982), "Reflex" (1984), "View to a kill" (1985, a proposito, Vi siete sentiti di nuovo seduti al cinema a vedere l'ultimo film di Jamens Bond interpretato da Roger Moore?), "Ordinary world" (1993).
Tantissimi gli spettatori che molto probabilmente porteranno questo concerto in vetta alla classifica dei più venduti nell'edizione 2012. E in fondo, pensiamoci un attimo; poteva mancare la prima generazione nata contemporaneamente all'esordio del gruppo poco prima della metà degli anni '80? Poteva mancare quella di  chi li scoprì "un pò" di ritardo (parliamo dei primi anni '90) o quella di chi, ancora più distratta, si svegliò alla luce di "Sunrise" quasi a metà del primo decennio di questo nuovo secolo?!
Ed allora tutti in Piazza ad ascoltare Simon le Bon e tutto il resto della band che durante la serata ha voluto ricordare le vittime dell'Emilia dedicando loro la stupenda già citata "Ordinary World".
Il leader del gruppo ha interagito col pubblico su "Relax" facendo intonare alle girls in prima fila il "Na-na-na" iniziale, e poi, verso la fine, quando ha chiesto ad una delle stesse di presentarlo e lei lo ha fatto gridando nel microfono "il più bono del pianeta Terra, Simon le Bon".
Simpatico sia l'accostamento tra "Wild Boys" con la hit dei Frankie Goes To Hollywood "Relax" (1984) che l'"olè olè olè, Duran, Duran" proposto e cantato dalle oltre 7000 persone presenti. Molto suggestivo, infine, il look della Piazza quando, su suggerimento di Simon, hanno tutti acceso e alzato cellulari e macchine fotografiche per accompagnare le note della stupenda "Save a Prayer". Insomma, per capirci, quello che una volta si faceva con gli accendini.

Il gruppo, proveniente da Cattolica (Rimini) dove Venerdì 20 ha tenuto il proprio penultimo concerto in Italia, subito dopo gli appuntamenti francesi a Carcassonne (23) e Monte Carlo (il 25), avrà l'onore di aprire, Venerdì 27, le Olimpiadi 2012 a Londra insieme agli Stereophonics (per il Galles), al "nostro" Paolo Nutini (per la Scozia) e agli Snow Patrol (scelti per l’Irlanda del Nord).

Sotto, la consueta intervista al Direttore Artistico del Summer,  Mimmo D'Alessandro.



L'appuntamento con il Summer adesso scivola via a Sabato 28 e Domenica 29 con il gran finale firmato prima da Tony Bennett e Giorgia, poi dal ritorno di un altro storico e mitico gruppo, i Toto.
Good enjoy!


STEVEBi

sabato 21 luglio 2012

"No Time No Space" il trionfo di Battiato al Summer

Vedere 35 musicisti sul palco del Summer ed ascoltare quello che hanno da "raccontarci" sicuramente è una sensazione indescrivibile. Noi abbiamo tentato di farlo utilizzando il titolo di una delle sue canzoni del 1985 perchè descrive veramente quello che Venerdì 20 luglio è accaduto in Piazza Napoleone a Lucca.
Ed è stato veramente così. La presenza di una Orchestra, di un pubblico che alternava  mistici silenzi ad immensi cori, ha reso il tutto davvero incredibile.
Un Battiato sereno, contento, soddisfatto delle 6.500 persone davanti a lui, dopo il "Benvenuti!" seguito da una tirata d'orecchie ai "ritardatari!", ha dato il via ad uno spettacolo nello spettacolo reso possibile grazie anche alla presenza di Carlo Guaitoli, non solo pianista ma anche direttore sia della Filarmonica Arturo Toscanini che della Band composta da Angelo Privitera (alle tastiere e alla programmazione) , Davide Ferrario (alla chitarra), Lorenzo Poli (al basso) e Giordano Colombo (alla batteria).
Questi ultimi  sono stati chiamati dal cantautore per un terzo bis con il quale ha fatto davvero diventare la piazza una discoteca a cielo aperto con altri tre brani tra cui "Centro di gravità permanente" (1981).
I brani proposti, invece, durante la serata sono stati sia quelli "di nicchia", come da lui definiti e preferiti, che quelli "facilissimi" aggiungiamo noi, proprio perché ormai hanno fatto da colonna sonora alla nostra vita rimanendo così per sempre indelebili nella nostra mente e quindi facili da cantare.
"Povera patria", la canzone "sorella maggiore", così come lui la chiama, "Inneres Auge", l' "Animale" (primo brano inserito extra dall'artista) e "E ti vengo a cercare" sono stati i brani da lui (da loro) scelti e concessi per il secondo bis che, come già accennato sopra, ha preceduto il terzo ed ultimo realizzato senza l'Orchestra ma solo con la Band.
Tra poco, sotto, le interviste al Direttore Artistico Mimmo D'Alessandro e a Silvia Boschero (RaiRadioDue).



STEVEBi

venerdì 20 luglio 2012

SUMMER FESTIVAL 2012: Duran Duran

Per chi li ha visti, anzi sentiti, nascere, crescere, unirsi, poi dividersi per poi ritornare insieme in formazioni più o meno simili, è veramente un onore trovarsi oggi a scrivere di loro.
Ricordare i loro grandi successi nelle varie vite musicali a partire dalla prima (metà anni 80) per poi passare alla seconda (inizi anni 90) poi una terza (2004) ed infine l’ultima quella attuale.
Impossibile non scrivere della gara giocata contro il gruppo di Tony Hadley, il Simon degli Spands (Spandau Ballet). Diversamente da altre band inglesi come quest’ultima oppure come gli Human League, Ultravox e Culture Club i lunghissimi tour, l’utilizzo delle nuove tecnologie e l’abilità nel comporre le canzoni sono i segreti che hanno contribuito senza dubbio a rendere il loro successo duraturo nei decenni ricordati.
Qualche titolo? Hungry Like The Wolf, Rio e Save A Prayer ad esempio sono singoli appartanenti ad uno stesso album, il secondo “Rio” diventato multiplatino in tutto il mondo.

Parlavamo prima di unioni e divisioni: era il 1984 e John e Andy si unirono a Robert Palmer e Tony Thompson (ex batterista degli Chic) per creare i Power Station, prodotti dal bassista degli Chic Bernard Edwards.
Nick, Simon e Roger non restarono a guardare facendo nascere gli Arcadia e con la collaborazione di artisti quali Grace Jones, Sting, David Gilmour e Herbie Hancock realizzarono il primo 45 giri, "Election Day".
Nel luglio 1985 i cinque membri dei DURAN DURAN si riuniscono per l'ultima volta per suonare insieme a Philadelphia durante lo storico concerto di Live Aid.

Secondo tempo: Agosto 1986.
Il trio superstite contatta il chitarrista Warren Cucurullo proveniente dai Missing Persons appena sciolti iniziando a lavorare con il produttre Nile Rodgers per realizzare, nel 1988, "Notorious", un album dai connotati (naturalmente, visto il produttore) molto funky. Il singolo, che portava lo stesso titolo dell’album, ebbe un tale successo da spingere in alto anche l’album che lo conteneva, raggiunngendo il risultato di multiplatino.
Nel 1993 Nick, Simon, John e Warren rientrano in studio per registrare un album contenete singoli straordinari quali "Ordinary World" e "Come Undone". Ottengono così una fra le migliori recensioni della loro carriera: l’album vende quattro milioni di copie nel mondo. Era nata una nuova generazione di “duraniani”.

Non c’è due senza tre: Nel 2001 gli originali “Fab Five” si ritrovano in studio per scrivere di nuovo insieme un album dopo 18 anni.
Simon, Nick, Andy, Roger e John realizzano così "Astronaut," pubblicato alla fine del 2004 dalla Epic e così, come cantano all’interno del singolo “Sunrise”, riescono a vivere parte del refrain: “feel the new day enter your life”. Arriva un nuovo grande successo con più di 2 milioni di copie vendute. Il singolo ricordato entrò nella Top 5 UK regalando al gruppo la loro più alta posizione di classifica inglese negli ultimi vent’anni.

Con tre generazioni di fans a questo punto i DURAN DURAN furono costretti a registrare un nuovo album: anche senza il chitarrista Andy Taylor, che per la seconda volta aveva abbandonato il gruppo. Nel 2008 il gruppo era di nuovo in tour di fronte a centinaia di migliaia di fan in tutto il mondo con l’album "Red Carpet Massacre".
Siamo così al 2010: l'uscita di "All You Need Is Now" su iTunes è salutata da un incredibile, quanto inatteso, riscontro di vendite. In poche ore l'album conquista il primo posto delle classifiche di vendita generali in ben 8 nazioni (Italia, Germania, Canada, Spagna, Portogallo, Grecia, Finlandia e Belgio) e al secondo posto dei quattro mercati più importanti (Usa, Gran Bretagna, Giappone e Australia). Sfortunatamente il gruppo non potrà cavalcare l'onda dell'entusiasmo generale a causa di un serio problema alle corde vocali di Simon Le Bon, avvenuto durante una esibizione a Cannes proprio alla vigilia del loro nuovo tour mondiale. Le Bon perde improvvisamente sei semitoni dalla sua gamma vocale e i Duran Duran sono così via via costretti a cancellare tutte le date europee e stagionali dell'"All You Need Is Now World Tour" (incluse le tre date italiane di Piazzola sul Brenta, Milano e Margherita di Savoia) in attesa del suo completo recupero.

L'appuntamento col pubblico, però, è solo rinviato e Sabato 21 scopriremo se i Duran'S  sono riusciti ad arrivare primi anche nella classifica dei più venduti nell'edizione 2012 del Summer Festival.

Il concerto sarà trasmesso in diretta dalle ore 21 su Radio2 RAI .

Duran Duran (21 luglio): platea numerata 45 euro, posto unico 34 euro;
Tony Bennett/Giorgia (28 luglio): I platea numerata 45 euro, II platea non numerata 34 euro;
Toto (29 luglio): posto unico in piedi 32 euro.

Resta un'unica serata a ingresso libero ovverosia quella del 27 luglio dedicata alla finale del concorso «Summer Giovani».

SOUNDBOOKmusica da leggere, ha dedicato ai Duran Duran (oltre che a Roger Hodgson e Battiato) uno special che andato in onda Giovedì 19 Luglio alle 21 su Radio Duemila.del Volume n. XXXXXXVIII.

Anche i Magicaboola conquistano la Piazza con la loro simpatia e freschezza

Era veramente quello che ci voleva. Simpatia e freschezza in una calda serata di mezza estate. Li avevamo già conosciuti perchè in ogni pomeriggio che ha preceduto (e che precederà) ciascuno dei concerti in programma nella 15a edizione del Summer Festival, hanno allietato le strade del centro storico della città di Lucca dando a tutti i presenti la sensazione di sentirsi a New Orleans almeno per qualche minuto.

Tantisime le persone a seguire questo appuntamento, il penultimo gratuito, che ha preceduto l'arrivo di altri due pezzi di storia della musica italiana ed internazionale (Battiato e Duran Duran).
I brani che hanno proposto (e presentato) sono stati, come già anticipato, quelli del loro repertorio, firmati Ray Charles, Bob Marley, Charlie Mingus, Herbie Hancock, Stevie Wonder, Joe Zawinul, ecc....
Non solo la musica ma anche i giochi musicali da loro proposti, hanno coinvolto tutto il pubblico presente che, come nelle migliori occasioni, alla fine ha richiesto un bis che è stato concesso con una comunicazione fatta tramite un megafono ("non un bis, un tris") che, insieme al microfono, ha permesso alla Band di colorare il proprio spettacolo ed una città già illuminata dalle aperture serali dei negozi.

STEVEBi

Duran Duran: colonna sonora di una vita da DJ

"Girl panic" (2011) sicuramente lo ricorderanno e lo avranno provato tante girls che, come il sottoscritto, sono cresciute sulle note del gruppo composto inizialmente da 5 "Wild Boys" (1985). Molto probabilmente provocato non solo dalla bravura di questi ultimi ma anche dal loro fascino. E se per ognuna di esse "All She Wants Is" (1989) era averli a pochi metri e sentirli suonare live, su questo "Planet Earth" (1981) mai dire mai. Nei prossimi giorni "The Chauffeur" (1982) musicale della "Di&Gi" li porterà nella città delle Mura dove, "Hungry Like The Wolf" (1984), saranno migliaia i fans di diverse generazioni che li attenderanno. Tutti in attesa di riascoltare e sognare sulle note di "Save A Prayer"(1982) o su quelle di "Ordinary World" (1993), di scatenarsi ancora una volta con "The Reflex" (1984), di sentirsi parti di quell'oceano di mani tese verso il cielo che nascerà quando sarà il momento di cantare il refrain di "Sunrise" (2004). (Vengono i brividi solo a pensarci, vero?!)
"Is There Something I Should Know" (1983)?
Si. Probabilmente che quando le note di "A View To A Kill" riempiranno Piazza Napoleone, i più grandicelli si sentiranno di nuovo comodamente seduti in una sala cinematografica quando, nel 1985, venne proiettato l'omonimo film (intitolato in Italia " Bersaglio mobile" e al quale faceva da colonna sonora), passato alla storia come l'ultimo in cui Roger Moore interpretò l'agente 007.
La stupenda "Rio" (1982), l'accattivante "I Don't Want Your Love" (1988), l'intrigante "Notorious" (1986) potrebbero essere altre songs inserite in una scaletta da seguire attimo dopo attimo. Sono talmente tanti i loro successi che è pressochè impossibile capire quali verranno proposti in questo decimo appuntamento dell'edizione 2012 del Summer Festival.
"What Happens Tomorrow" (2005)? Lo scopriremo Sabato 21 Luglio in una serata che sarà sicuramente indimenticabile e che, chissà, potrebbe terminare con quel "Thank You" da loro inciso 17 anni fà.


STEVEBi

P.S: ci sarà anche Clizia Gurrado che nel 1985 scrisse un libro ("Sposerò Simon Le Bon") che diventò un bestseller di quell'anno?

giovedì 19 luglio 2012

SUMMER FESTIVAL 2012: Franco Battiato

Scrivere in poche righe quello che Franco Battiato è riuscito a realizzare nella sua vita da artista, da una parte è praticamente impossibile, dall’altra è semplicemente un sottolineare o ricordare quello che tutti quanti noi già conosciamo. Ovverosia una serie di ascensioni sonore che partono dagli anni ‘70 e compiono un cammino di ricerca e di sperimentazione. Uno show diverso, unico ed irripetibile che proporrà una scaletta eterogenea,un’occasione per ascoltare alcuni grandi brani di Battiato in una veste inedita e dalle atmosfere coinvolgenti. Per qualcuno sarà così l’occasione giusta per riascoltare anche tutti quei singoli fortunatamente conosciuti ed apprezzati “in diretta” subito dopo la loro pubblicazione a partire dagli anni ’80 ad oggi.
Il concerto di Franco Battiato, che Venerdì 20 Luglio salirà sul palco della 15° edizione del Summer Festival, fa parte di una serie di concerti evento realizzati con la Filarmonica Arturo Toscanini che, quest’anno, celebra il decennale della propria costituzione.
Dopo aver ottenuto un grande successo in Cina, Svizzera e Germania, darà vita ad uno spettacolo nello spettacolo regalando come sempre a tutti i presenti un'altra serata densa di emozioni. Tantissimi i loro successi: ne ricordiamo  uno per tutti,; il concerto del 16 gennaio 2008, che ha visto l’orchestra debuttare al Teatro alla Scala con un trionfo di pubblico, a chiusura delle Celebrazioni nazionali per il 50° anniversario della morte di Arturo Toscanini.
Ed allora scopriamo chi salirà sul palco insieme al cantautore: alla direzione d'orchestra e al pianoforte Carlo Guaitoli, alle tastiere e alla programmazione Angelo Privitera, alla chitarra Davide Ferrario, al basso Lorenzo Poli e alla batteria Giordano Colombo.

Il concerto sarà trasmesso in diretta dalle ore 21 su Radio2 RAI .

Franco Battiato (20 luglio): I platea numerata 50 euro, II platea non numerata 30 euro;
Duran Duran (21 luglio): platea numerata 45 euro, posto unico 34 euro;
Tony Bennett/Giorgia (28 luglio): I platea numerata 45 euro, II platea non numerata 34 euro;
Toto (29 luglio): posto unico in piedi 32 euro.

Resta un'unica serata a ingresso libero ovverosia quella del 27 luglio dedicata alla finale del concorso «Summer Giovani».

SOUNDBOOKmusica da leggere, ha dedicato a Battiato (oltre che a Roger Hodgson e Duran Duran) uno special che andato in onda Giovedì 19 Luglio alle 21 su Radio Duemila all'interno del Volume n. XXXXXXVIII .


La magia di "SuperHodgson" incanta la Piazza (e chi vi scrive)

Peccato per chi non c'era. Un'altra di quelle serate che sicuramente ricorderemo. Di musica suonata non solo con gli strumenti ma anche con il cuore. Anche quello di ciascuno dei presenti un pò più grandicello, deve aver battuto forte, molto forte. Soprattutto sulle note dei brani che avevamo già ricordato che hanno fatto da colonna sonora alla nostra gioventù. Il potere della musica che ogni volta incanta. Così come ha fatto il "SuperHodgson". Vogliamo chiamarlo così non solo per un gioco di parole tra il suo nome e quello del gruppo per il quale ha scritto tanti capolavori , ma soprattutto per la grinta e la classe con la quale si presenta , suona e dialoga continuamente per tutte le due ore di concerto: "Adesso dimenticate tutti i vostri problemi e godetevi due ore di bella musica", è stato il suo saluto iniziale.
Come sempre tanti gli "ospiti" internazionali ma tanti anche quelli provenienti da tutta Italia come ad es. Fabio ed Anna che, nell'intervista che potete ascoltare sotto, ci raccontano che cosa hanno inventato per poter essere a Lucca in questa occasione. Un'intervista che ha preceduto di pochissimi minuti un soundcheck fatto dall'artista stesso nell'incredulità di tutti i presenti.
Infine, ecco quello che potevamo leggere stamattina sul suo Twitter/Facebook abbinato ad una foto suggestiva scattata da uno degli archi che permettono l'accesso a Piazza Anfiteatro: "Roger returns to Italy! See Roger live in concert with his band in Lucca on July 18 at one of the most historical and beautiful piazzas in the region. A show certainly not to be missed". Ed aveva veramente ragione. Thanks Roger. Hope to see you soon.

   

Stefano Barsotti

Charts of the week: settimana n.29 anno 2012

Iniziamo ad essere davvero nel bel mezzo dell'estate. Si nota soprattutto dalle charts relative all'ITALIA (dove si conferma in vetta per la 5a volta consecutiva una delle nostre ultime scoperte firmata Gusttavo Lima con la sua "Balada Boa"), all'EUROPA (dove per la sesta settimana consecutiva troviamo al n.1 Carly Rae Jepsen con "Call me baby") che non presentano importanti cambiamenti nemmeno all'interno delle rispettive TOP40 ed, infine, al WORLD (dove per la terza week consecutiva si sonfermano i Marron 5 con "Payphone").
L'eccezione che conferma la regola, in questo caso ci riguarda da vicino. Elette come "Tormento aggiunto" per questo mese di luglio 2012, sono proprio le Stooshe che con il loro "Black Heart" iniziano a scalare la classifica del nostro continente: vengono infatti segnalate come N.E. al n.35. La cosa non ci sorprende affatto dopo la preview fatta ufficialmente all'interno delle Musicland della scorsa week. Ci abbiamo azzeccato ancora una volta? Anche solo considerando la loro entrata all'interno della TOP40 europea, crediamo proprio di si.
Le nuove number 1 sono due.
- negli USA, dopo aver conquistato due volte quella inglese, i Maroon5 con "Payphone" scambiano la loro seconda posizione della settimana scorsa proprio con Gotye feat Kimbra con "Somebody That I Used To Know" che fermano così la loro permanenza consecutiva in vetta dopo 7 settimane. Questa settimana quindi abbiamo una stessa numero 1 sia nella classifica americana che in quella mondiale. Ottimo risultato per il gruppo statunitense; 
- poteva mancare una nuova n.1 nella classifica UK?! Certo che no. Questa volta è il turno di un singolo firmato dai Florence and the Machine ed intitolato "Spectrum(SayMyName)".
Have a nice Summer, Musicland! On the air and on the web! Stay tuned!

STEVEBi

mercoledì 18 luglio 2012

SUMMER FESTIVAL 2012: Magicaboola Brass Band

La MAGICABOOLA BRASS BAND una delle migliori marchin’ band a livello europeo, vanta: più di 250 esibizioni negli ultimi 3 anni con fortunate esibizioni in importanti festival e rassegne italiane ed europee (Inghilterra, Francia, Spagna, Svizzera, Germania). Questa sera sarà di scena sul palco del Summer Festival (entrata gratuita) e con trombe, sassofoni, sousafono, cassa, rullante e percussioni, sicuramente raggiungeranno quello che è il loro obiettivo: trasformare il tutto in una festa gioiosa, unendo contemporaneamente capacità e talento in modo da provare a fondere insieme l’effervescenza delle marchin’ band di New Orleans con la tradizione delle bande folkloristiche italiane.
Mischiando vari stili come il funk, il jazz, il blues e qualsiasi tipo di musica popolare, rieescono a proporre sia brani originali che cover (ad es. di brani firmati da Ray Charles, Bob Marley, Charlie Mingus, Herbie Hancock, Stevie Wonder, Joe Zawinul, ecc...).

Come è possile leggere sul loro sito ufficiale (www.magicaboola.com) ecco i nomi di tutti i 13 componenti, strumento per strumento: TROMBA: Andrea Lagi, Fabrizio Dell'Omodarme e Mirco Pierini SAX ALTO: Yuri Nocerino SAX TENORE: Alessandro Riccucci, Riccardo Filippi ed Emanuele Cannatella SAX BARITONO: Massimo Gemini e Michele Santinelli SOUSAFONO: Leonardo Ricci RULLANTE: Riccardo Focacci CASSA: Matteo Marchi PERCUSSIONI: Francesco Dell'Omo.

Insomma un'altra serata (gratuita) assolutamente da non perdere.

STEVEBi

1962: un mare di grandi successi che riascolteremo insieme

Com'era l'estate negli anni '60?!
Sicuramente allietata da una bella colonna sonora. Quella che permetterà, a chi già era presente, di ricordare mentre per tutti gli altri, come chi Vi scrive, sarà una buona occasione per ascoltare i grandi successi di quel decennio magari, in alcuni casi, anche per la prima volta.
Sarà proprio SOUNDBOOK musica da leggere che Vi regalerà questa ennesima oppurtunità Giovedì 19 Luglio quando alle ore 21 si aprirà il Vol.XXXXXXVII completamente dedicato al 1962. Posso invitarVi a sfogliarlo con me!?

E' possibile ascoltare anche via streaming sia da PC o da questo blog o dal sito ufficiale di Radio Duemila (basta alzare il volume delle casse del pc) che da SMARTPHONE collegandosi al sito dell'emittente radiofonica.


STEVEBi

martedì 17 luglio 2012

SUMMER FESTIVAL 2012: Roger Hodgson

Ancora un appuntamento con la 15^ edizione del Summer Festival ed altra chicca che ci propone questa sera Mimmo D’Alessandro e la sua Di&Gi: si tratta di uno dei più talentuosi compositori, scrittori di canzoni, e parolieri del nostro tempo.
E’ grande l’emozione che proviamo nel parlare di Roger Hodgson la leggendaria voce dei Supertramp, compositore, appunto, delle canzoni più belle di un gruppo che ha venduto più di 60 milioni di album diventando un fenomeno del rock in tutto il mondo.
Abbiamo infatti avuto la fortuna di crescere, musicalmente parlando, con dei “sottofondi” incredibilmente belli, a partire dal capolavoro "Breakfast in America"(1979), uno degli album più venduti di tutti i tempi.
Pensate che 3 delle 4 top ten hits scritte e cantate da Hodgson raggiunsero la prima posizione in ogni paese dove furono pubblicate rimanendo in classifica per un anno intero.
Scendiamo per un attimo nei particolari: “The Logical song” e “Goodbye stranger” sono due esempi dei loro cavalli di battaglia che, non abbiamo dubbi, saranno accolti da una standing ovation da parte di tutta la Piazza.

Infine, ricordiamo che una parte di Breakfast in America è stata usata nel 2005 dai Gym Class Heroes nel singolo "Cupid's Chokehold" che senza dubbio possiamo affermare portò loro fortuna, mentre permise a tutti noi di cogliere al volo l’occasione per insegnare un po’ di storia della musica a chi non era presente semplicemente perché non ancora nato.
Non ci resta che ascoltarli LIVE questa sera oppure, per chi non potrà essere presente fisicamente all'evento, ON THE AIR. Infatti anche questo concerto sarà trasmesso in diretta dalle ore 21 su Radio2 RAI .

Roger Hodgson (18 luglio): platea non numerata 40 euro;
Franco Battiato (20 luglio): I platea numerata 50 euro, II platea non numerata 30 euro;
Duran Duran (21 luglio): platea numerata 45 euro, posto unico 34 euro;
Tony Bennett/Giorgia (28 luglio): I platea numerata 45 euro, II platea non numerata 34 euro;
Toto (29 luglio): posto unico in piedi 32 euro.

Le serate a ingresso libero saranno:
- quella del 19 luglio con la MagicaBoola Brass Band;
- quella del 27 luglio dedicata alla finale del concorso «Summer Giovani».

SOUNDBOOK musica da leggere, dedicherà a Roger Hodgson,  Franco Battiato e Duran Duran uno special che andrà in onda all'interno del Volume n. XXXXXXVI in onda Giovedì 19 Luglio dalle 21 su Radio Duemila.


SOUNDBOOK musica da leggere Vol. XXXXXXVII in onda GIOVEDì 19.07 ore 21



lunedì 16 luglio 2012

Grande successo dei Kasabian al Summer Festival Lucca.

Con un "Grazie Lucca" pubblicato sul loro Twitter termina così anche il quinto concerto dell'edizione 2012 del Summer Festival che aspettavamo con piacere e soprattutto curiosità. Chi ormai ci conosce da anni sa anche che alcuni generi musicali trovano miglior considerazione in altre trasmissioni (come ad es. Rockland in onda ogni Mercoledì dalle 22 subito dopo il secondo appuntamento settimanale con la nostra Musicland) sicuramente più specifiche. Ma la cultura musicale è così talmente ampia e bella che ci ha sempre incuriosito permettendoci di avvicinarci anche a quelli da noi meno preferiti.
I Kasabian ci hanno dato davvero una bella lezione in una Piazza (Napoleone) ansiosa di sentire il loro ritmo, la loro tenacia, la loro grinta che crediamo sia stata pienamente accontentata.
Un particolare vogliamo sottolineare con molto piacere; l' "Everybody" che vedete nella scaletta a fianco in realtà era "Everybody's got to learn sometimes" brano portato al successo nel 1980 dai Korgis, meglio conosciuto in Italia grazie alla versione di Zucchero intitolata "Indaco dagli occhi del cielo" (2004).
Infine, il bis non inserito in scaletta: "Switchblade Smile", "Vlad the Impaler" e "Fire".

STEVEBi

ML DIARY S.314: 16 - 22 LUG 2012

Reduci da un impegnatissimo weekend (Venerdì a Piazza Al Serchio per presentare il IX Festival della Fisarmonica, Sabato e Domenica al Summer Festival con Norah Jones e Kasabian) eccoci ritornati nella più comoda e tranquilla sala di regia/speaker di Radio Duemila dalla quale trasmetteremo l'unico appuntamento per this week con la Musicland, ovverosia quello di Lunedì 16 (Mercoledì 18 saremo impegnati di nuovo al Summer dove sarà di scena questa volta il grande Roger Hodgson - Supertramp).
Quindi, come sempre accade in questi casi, concentremo le due scalette in un unica programmazione che vedrà unirsi le analisi delle consuete charts (UK, USA, IT, EU e WORLD) e i flashback che puntualmente ogni settimana ci regala la TIME MACHINE.
Come di consuetudine saremo anche a Vs disposizione per richieste, dediche, saluti, auguri ecc... che potete prenotare fin da subito inviando i Vs SmS al 3387449094 (TIM) 3403241132 (VDF).

Infine, Giovedì non mancheremo sicuramente all'appello di SOUNDBOOK musica da leggere, che dalle 21 Vi regalererà, ancora una volta, i grandi successi degli anni '60 abbinati, in questo caso, a tre special dedicati agli artisti che saliranno sul palco dell'evento musicale estivo lucchese questa settimana: Roger Hodgson, Franco Battiato e Duran Duran. Sarà una dura lotte scegliere quali, tra i loro infiniti successi, privilaegiare ma lo faremo ugualmente.
Per scoprirlo in anteprima, come sempre trovate pubblicata la relativa scaletta nella rubrica dedicata a questa seconda trasmissione tagliata e cucita dal sottoscritto per l'emittente radiofonica lucchese già ricordata.

STEVEBi