mercoledì 7 marzo 2012

La voce femminile del Quartetto Cetra, si è spenta a 92 anni

Ancora un addio nel mondo della musica italiana.

Il successo ottenuto dal Quartetto Cetra (composto da Felice Chiusano (1922 - 1990), Giovanni Giacobetti detto Tata (1922 - 1988), Lucia Mannucci (1920 - 2012) e Virgilio Savona (1920 - 2009) negli anni '40, è stato tale da meritare senza dubbio un articolo che sottolinei, ancora una volta, una pagina di storia della Musica (con la "M" maiuscola).
Ci ha lasciati anche Lucia Mannucci, unica voce femminile ed ultima componente del quartetto che sarà per sempre ricordato per il brano "Nella Vecchia Fattoria", ma anche "Aveva un Bavero" (con il quale parteciparono al Sanremo 1954 arrivando al 6^ posto), tanto per ricordare alcune delle oltre mille canzoni da loro proposte.
Gli amanti del Rock'n'Roll li ricorderanno anche come dei precursori: nel 1956, ad esempio,  realizzarono "L'orologio matto", versione italiana di Rock Around the Clock, con il testo adattato da Tata Giacobetti.

Infine, da ricordare la loro attività di doppiaggio, la loro attività teatrale in commedia musicali e televisiva.

STEVEBi