giovedì 19 luglio 2012

SUMMER FESTIVAL 2012: Franco Battiato

Scrivere in poche righe quello che Franco Battiato è riuscito a realizzare nella sua vita da artista, da una parte è praticamente impossibile, dall’altra è semplicemente un sottolineare o ricordare quello che tutti quanti noi già conosciamo. Ovverosia una serie di ascensioni sonore che partono dagli anni ‘70 e compiono un cammino di ricerca e di sperimentazione. Uno show diverso, unico ed irripetibile che proporrà una scaletta eterogenea,un’occasione per ascoltare alcuni grandi brani di Battiato in una veste inedita e dalle atmosfere coinvolgenti. Per qualcuno sarà così l’occasione giusta per riascoltare anche tutti quei singoli fortunatamente conosciuti ed apprezzati “in diretta” subito dopo la loro pubblicazione a partire dagli anni ’80 ad oggi.
Il concerto di Franco Battiato, che Venerdì 20 Luglio salirà sul palco della 15° edizione del Summer Festival, fa parte di una serie di concerti evento realizzati con la Filarmonica Arturo Toscanini che, quest’anno, celebra il decennale della propria costituzione.
Dopo aver ottenuto un grande successo in Cina, Svizzera e Germania, darà vita ad uno spettacolo nello spettacolo regalando come sempre a tutti i presenti un'altra serata densa di emozioni. Tantissimi i loro successi: ne ricordiamo  uno per tutti,; il concerto del 16 gennaio 2008, che ha visto l’orchestra debuttare al Teatro alla Scala con un trionfo di pubblico, a chiusura delle Celebrazioni nazionali per il 50° anniversario della morte di Arturo Toscanini.
Ed allora scopriamo chi salirà sul palco insieme al cantautore: alla direzione d'orchestra e al pianoforte Carlo Guaitoli, alle tastiere e alla programmazione Angelo Privitera, alla chitarra Davide Ferrario, al basso Lorenzo Poli e alla batteria Giordano Colombo.

Il concerto sarà trasmesso in diretta dalle ore 21 su Radio2 RAI .

Franco Battiato (20 luglio): I platea numerata 50 euro, II platea non numerata 30 euro;
Duran Duran (21 luglio): platea numerata 45 euro, posto unico 34 euro;
Tony Bennett/Giorgia (28 luglio): I platea numerata 45 euro, II platea non numerata 34 euro;
Toto (29 luglio): posto unico in piedi 32 euro.

Resta un'unica serata a ingresso libero ovverosia quella del 27 luglio dedicata alla finale del concorso «Summer Giovani».

SOUNDBOOKmusica da leggere, ha dedicato a Battiato (oltre che a Roger Hodgson e Duran Duran) uno special che andato in onda Giovedì 19 Luglio alle 21 su Radio Duemila all'interno del Volume n. XXXXXXVIII .


La magia di "SuperHodgson" incanta la Piazza (e chi vi scrive)

Peccato per chi non c'era. Un'altra di quelle serate che sicuramente ricorderemo. Di musica suonata non solo con gli strumenti ma anche con il cuore. Anche quello di ciascuno dei presenti un pò più grandicello, deve aver battuto forte, molto forte. Soprattutto sulle note dei brani che avevamo già ricordato che hanno fatto da colonna sonora alla nostra gioventù. Il potere della musica che ogni volta incanta. Così come ha fatto il "SuperHodgson". Vogliamo chiamarlo così non solo per un gioco di parole tra il suo nome e quello del gruppo per il quale ha scritto tanti capolavori , ma soprattutto per la grinta e la classe con la quale si presenta , suona e dialoga continuamente per tutte le due ore di concerto: "Adesso dimenticate tutti i vostri problemi e godetevi due ore di bella musica", è stato il suo saluto iniziale.
Come sempre tanti gli "ospiti" internazionali ma tanti anche quelli provenienti da tutta Italia come ad es. Fabio ed Anna che, nell'intervista che potete ascoltare sotto, ci raccontano che cosa hanno inventato per poter essere a Lucca in questa occasione. Un'intervista che ha preceduto di pochissimi minuti un soundcheck fatto dall'artista stesso nell'incredulità di tutti i presenti.
Infine, ecco quello che potevamo leggere stamattina sul suo Twitter/Facebook abbinato ad una foto suggestiva scattata da uno degli archi che permettono l'accesso a Piazza Anfiteatro: "Roger returns to Italy! See Roger live in concert with his band in Lucca on July 18 at one of the most historical and beautiful piazzas in the region. A show certainly not to be missed". Ed aveva veramente ragione. Thanks Roger. Hope to see you soon.

   

Stefano Barsotti

Charts of the week: settimana n.29 anno 2012

Iniziamo ad essere davvero nel bel mezzo dell'estate. Si nota soprattutto dalle charts relative all'ITALIA (dove si conferma in vetta per la 5a volta consecutiva una delle nostre ultime scoperte firmata Gusttavo Lima con la sua "Balada Boa"), all'EUROPA (dove per la sesta settimana consecutiva troviamo al n.1 Carly Rae Jepsen con "Call me baby") che non presentano importanti cambiamenti nemmeno all'interno delle rispettive TOP40 ed, infine, al WORLD (dove per la terza week consecutiva si sonfermano i Marron 5 con "Payphone").
L'eccezione che conferma la regola, in questo caso ci riguarda da vicino. Elette come "Tormento aggiunto" per questo mese di luglio 2012, sono proprio le Stooshe che con il loro "Black Heart" iniziano a scalare la classifica del nostro continente: vengono infatti segnalate come N.E. al n.35. La cosa non ci sorprende affatto dopo la preview fatta ufficialmente all'interno delle Musicland della scorsa week. Ci abbiamo azzeccato ancora una volta? Anche solo considerando la loro entrata all'interno della TOP40 europea, crediamo proprio di si.
Le nuove number 1 sono due.
- negli USA, dopo aver conquistato due volte quella inglese, i Maroon5 con "Payphone" scambiano la loro seconda posizione della settimana scorsa proprio con Gotye feat Kimbra con "Somebody That I Used To Know" che fermano così la loro permanenza consecutiva in vetta dopo 7 settimane. Questa settimana quindi abbiamo una stessa numero 1 sia nella classifica americana che in quella mondiale. Ottimo risultato per il gruppo statunitense; 
- poteva mancare una nuova n.1 nella classifica UK?! Certo che no. Questa volta è il turno di un singolo firmato dai Florence and the Machine ed intitolato "Spectrum(SayMyName)".
Have a nice Summer, Musicland! On the air and on the web! Stay tuned!

STEVEBi