sabato 2 febbraio 2013

Tubular Beats, ecco il nuovo album firmato Mike Oldfield and...

In Musicland non poteva certo mancare una notizia come questa: è sempre stato uno dei nostri due artisti preferiti insieme ad Alan Parsons. Meno radiofonici  ma sicuramente di altissima qualità.
A 40 anni dall'uscita del celeberrimo album di debutto Tubular Bells (e 30 da Crises, album che conteneva la famosissima 'Moonlight Shadow' che fù realizzata con la voce di Maggie Reilly) arriva Tubular Beats un best of davvero particolare che presenterà 10 suoi vecchi successi completamente remixati e riarrangiati più un
inedito, Never Too Far, brano registrato con la finlandese Tarja Turunen, vocalist dal 1996 al 2006 di un gruppo nato come acustico per poi evolversi nel 'symphonic metal orchestrale di impatto cinematografico', in arte i 'Nightwish'.

Questo il suo commento: "E' stato un vero piacere lavorare con Mike Oldfield. La canzone è meglio di quanto potessi aspettarmi... Amo la musica di Mike, che ha una così lunga carriera ed esperienza nel pop, nella musica elettronica e strumentale. Per questa canzone ho tratto l'ispirazione da Islands, che Oldfield registrò con Bonnie Tyler, un altro dei miei idoli di gioventù. Un modo per ringraziarli per le belle melodie con cui sono cresciuta è stato aggiungere un riferimento proprio da quella hit, e penso che l'idea sia piaciuta anche a Mike".

Ecco i brani che comporranno il nuovo album di  Mike 'Tubular Beats':
  1. Let There Be Light
  2. Far Above The Clouds
  3. Ommadawn
  4. Guilty 
  5. Tubular Bells 
  6. To France
  7. Northstar 
  8. Moonlight Shadow 
  9. Guilty 
  10. Tubular Bells 2 
  11. Never Too Far (inedito, voce di Tarja Turunen)
Sinceramente, come tanti suoi fans hanno scritto sul suo contatto Facebook, restiamo in attesa di nuova musica; we stay tuned...

STEVEBi