martedì 1 gennaio 2013

Charts of the week: settimana n.1 anno 2013

Dopo aver festeggiato insieme a questa rubrica lo scorso Natale, eccoci a vivere insieme anche il primo giorno del nuovo anno scuriosando nelle nostre 5 charts (USA, UK, ITALY, EUROPE e WORLD) per capire se vale il famoso proverbio "anno nuovo vita nuova" oppure se, considerando il periodo festivo, sarà la calma a prevalere nel mondo musicale internazionale discografico. A dire la verità abbiamo passato la settimana di Natale con qualche canbiamento in più rispetto alle medie degli scorsi anni.

In  ogni caso tra poche righe, lo scopriremo insieme.


Prima di tutto, però, tanti auguri per un sereno 2013 a tutti i lettori della prima puntata del nuovo anno di 'Charts of the Week', una rubrica che abbiamo voluto creare proprio per approfondire le info relative alle charts più importanti (italiana, inglese, americana, europea e mondiale).  



La ns preview firmata Bruno Mars con 'Locked Out of  Heaven' dopo averci fatto l'ennesimo regalo di Natale passandolo in vetta, ci traghetta nel nuovo anno ancora al n.1 per la 2a week consecutiva nella chart a stelle e strisce.

Poi piccolissime variazioni sia all'interno della TOP10 che dell'intera TOP40 che sembra essere un best of 2012; in ogni caso ne spiccano alcune come quella n.13 dalla 63 per Ed Sheeran con "The A Team", quella dalla n.86 alla 33 per Of Monsters And Men con "Little Talks", quella firmata Pitbull feat TJR che con "Don't Stop The Party" passano dalla 84 alla 36.

N.E. al n. 6  per Ne-Yo, "Let Me Love You (Until You Learn To Love Yourself)", al n.30 per Demi Lovato con "Give Your Heart A Break".




2012: last week avevamo lasciato in vetta un nuovo singolo entrato direttamente al n.1 firmato Justice Collective dal titolo "He Ain't Heavy He's My Brother"; this one, Mr. James Arthur la riconquista con 'Impossible' togliendola proprio alla song benefica firmata da various artists.
In riferimento alle altre 39 posizioni della TOP40, anche qui troviamo una sorta di best of 2012.


 
Dopo 4 settimane consecutive eravamo curiosi di sapere chi lo avrebbe ucciso: ed è arrivata la risposta. I Club Dogo con "P.E.S." conquistano la vetta italiana per la prima volta. Continua la salita fino al n.2 di
"Necessità Lunatica" firmata Marco Carta. La N.E. più alta questa settimana si trova al n.
Italia: quella attuale è la quarta settimana consecutiva di vetta per il Pulcino Pio, ancora una volta il singolo più venduto nella penisola. Una sola N.E. nella TOP10 firmata da Asaf Avidan & The Mojos con "One Day / Reckoning Song". In ITALIA, solo una N.E firmata Asaf Avidan and the Mojos con "One Day/Reckoning Song" e la salita di quelle della scora week, ovverosia "Hall of Fame" degli Script ft. Will.I.Am e Ancora in salitanuna delle ns ultime sgnalazioni, ovverosia "Little Talks" firmata Of Monsters And Men. Un altro singolo da noi sottolineato, guadagna ancoca posizioni all'interno della TOP10 ed è l'unico che lo fa nella TOP 5 salendo dall nr.5 al n.4: è "One More Night" dei Maroon 5 che, ancora una volta, fanno parlare di loro.
Salgono a 3 le settimane consecutive di vetta per la vincitrice della versione italiana di X Factor Chiara con il singolo 'Due respiri'.



Nessuna variazione ulteriore sa segnalare all'interno della classifica.





Da 9 settimane capitanata dai 'Diamonds' di Rihanna (questa la nostra anticipazione del 28 Settembre u.s.) che così dopo aver festeggiato il Natale guardando ancora una volta tutti dall'alto, ha fatto il bis anche per fine anno. 
All'interno della TOP40 da segnalare il saltino in avanti di 3 posizioni per Alicia Keys che con "Girl On Fire" sale dalla 5 alla 2, Sono solo tre posizioni ma importantissime proprio perchè all'interno della TOP5.
Più sotto, salto in avanti dalla 24 alla 13 per will.i.am feat Britney Spears con la loro "Scream And Shout"; The Lumineers con "Ho Hey" salgono dalla 34 alla 28, Taylor Swift  con "I Knew You Were Trouble" dalla 55 alla 30, Icona Pop feat Charli XCX con "I Love It" dalla 61 alla 37 e, infine, dalla 54 alla 39, Birdy con "People Help The People".





Mondo: un'altra nostra ex-preview, "Locked Out Of Heaven" firmata Bruno Mars, saluta il 2012 contemporaneamente da questa vetta  e da quella USA (in entrambe le charts per la 2a volta consecutiva).
Entrando nel cuore della chart sono da segnalare i salti in avanti per Taylor Swift con "I Knew You Were Trouble", "Ho Hey" firmato Lumineers, "One More Night" dei Maroon 5, della nostra ex-preview
"Beauty And A Beat" di Justin Bieber & Nicki Minaj, "Don't Stop The Party" Pitbull Feat. Tjr, dell'altra ns ex-preview "We Are Never Ever Getting Back Together" (Taylor Swift) e, infine, "Home" firmata Phillip Phillips.

Appuntamento alla prossima settimana per continuare un anno di aggiornamenti, di preview, curiosità e chicche che solo in Musicland riuscite a trovare.

Archivio CHARTS of the WEEK


Stefano Barsotti

TORMENTO Gennaio 2013: "Andare Oltre Si Può"

Stavamo riguardando il video di "Andare Oltre Si Può" il singolo che è stato presentato lo scorso 21.12 in una bella conferenza stampa alla quale eravamo presenti.

Abbiamo deciso di scegliere questo brano come nostra prima proposta per il 2013 non solo per cercare di contribuire al successo della sua vendita i cui ricavati verranno devoluti all'Ass.ne Down Lucca Onlus, ma anche perchè ci ha veramente molto colpiti lo sguardo d'amore con il quale Samuele (autore del testo, anche se afferma "...non sono io che scritto il pezzo ma è stato quel pezzo che si è fatto scrivere...") guarda Iacopo mentre canta questa song con musica firmata Meme Lucarelli.












Ed allora ecco a Voi, sotto, il video della canzone e sopra l'intervista a Mr.Cosentino.




STEVEBi