domenica 27 gennaio 2013

Sanremo 2013: Paola Orrico presenta la sua rubrica "Taglia e cuci"

E' davvero un piacere essere oggi in compagnia di Paola Orrico ormai da tempo all'interno di questa pazza squadra di Gabbiano News.  

Ciao Paola, ben ritrovata...
Vorrei che tu ci illustrassi in cosa consiste il tuo ruolo quotidiano sul nostro portale e poi com'è nata l'idea di 'tagliare e  cucire' gli artisti che saliranno sul palco dell'Ariston?
"L'idea di "Taglia e cuci" è nata da una scommessa con me stessa: ossia quella di riuscire ad essere il più possibile me stessa e sincera. Avevo in mente da tempo di scrivere a "ritmo libero" le mie impressioni personali e le mie personali riflessioni sulla realtà attorno. Diciamo che questa rubrica, che è la meno ufficiosa su cui scrivo nel network, mi rispecchia appieno e mi dà la possibilità appunto di "tagliare e cucire" senza filtri di sorta.( Leggi: educazione, manierismo e ipocrisie edulcorate). Io sono una persona molto dissacratoria e ironica. Trovo paradossale spesso anzi che le persone si prendano troppo sul serio, senza sapersi fare una sana risata. Che oltretutto è gratis."

In parole povere giudicherai il loro look e...? Hai scritto "nessun vip sarà salvo" qualcuno deve tremare?

"Abbiamo ritenuto, io e gli editori, che fosse una idea carina quella di "esaminare" e di sferruzzare commenti positivi o negativi, anche sui vip di Sanremo,perchè spesso accade che si presentino sul palco dell'Ariston "imbanditi" a festa ed effettivamente sul filo del rasoio del buon gusto estetico. Anche se ahimè, questo anno mancheranno i classici pezzi da "90" dell'anno scorso. Che avrei volentieri tagliato e cucito per benino. Comunque ribadisco il concetto: "nessun vip sarà salvo" "

Perchè sul tuo Facebook leggiamo: "Peccato (maledizione!) che questo anno non ci siano Emma Marrone e Gigggi D'alessio. Mi sarebbe bastata anche la Tatangelo." ci fossero stati, cosa avresti combinato con le tue forbici ed i tuoi fili....

"Ecco appunto. Diciamo che della Signorina Emma Marrone, ho sempre "apprezzato" quella grazia innata di cui è dotata( un mix fra uno scaricatore di porto ubriaco ed una rana pescatrice dalla bocca larga), di Gigi D'alessio: l'improponibilità del "chiodo" e del jeans nero avvinghiato se non si hanno i canonici quindici anni o il fisico di Gabriel Garko. Insomma il look da giovinastro in D'alessio, stride come il classico indice conficcato nell'occhio! Eppoi che dire della Tatangelo? Avrei effettivamente avuto la curiosità di vedere se anche questo anno si fosse presentata vestita come una cinquantenne uscita dalla balera romagnola. Peccato!"

I nostri lettori potranno interagire con te? Come?

"I nostri lettori e affezionati del Gabbiano news, inclusi i miei amici e followers (seguaci, sa tanto di "setta") di facebook possono senza dubbio partecipare al "gioco" del taglia e cuci: commentando gli articoli che di volta in volta posterò, mandandomi le proprie riflessioni o convalidando le mie o disapprovandole. Ce n'è per tutti i gusti, ovviamente. Quindi, state vigili e siate pronti a "tagliare e cucire" con me."

Appuntamento quindi a questa simpatica rubrica che durerà per tutti i 5 giorni sanremesi...
Grazie Paola e buon lavoro!

Stefano Barsotti