mercoledì 20 febbraio 2013

Al Folk Studio Live Festival gli "Scat Plaza" di Grosseto.

Organizzato nell'ambito di Folk Studio Live, questo progetto no profit e con il patrocinio del Comune di Capannori, nato all'interno dell'Associazione per Lammari, si pone l'obiettivo di promuovere la musica dal vivo come cultura e non come merce e dimostra che il concorso, pensato per valorizzare i gruppi musicali emergenti che propongono musica propria, è stato compreso ed apprezzato dai musicisti stessi.

Le serate saranno aperte al pubblico, con una giuria esclusivamente tecnica composta da musicisti, scrittori, registi di teatro ed esperti di spettacolo. Verranno valutate le esecuzioni musicali ma anche i testi, l'originalità e la spettacolarità delle esibizioni.

A partire dal 23 febbraio, saranno 5 le serate che ospiteranno tutti i concorrenti, che si confronteranno 3 per volta (questo il calendario completo che trovate anche su Facebook all'interno della pagina dedicata).
I 5 gruppi che otterranno il punteggio più alto durante le serate parteciperanno alla finale.


Continuiamo a conoscere meglio, in rigoroso ordine alfabetico, i 3 gruppi che suoneranno nella prima serata (Maneggiare con cura, Scat Plaza e Stato Brado) che si terrà Sabato 23 Febbraio presso “Civico 138” a Lammari (Capannori, Lucca): dopo i "Maneggiare Con Cura" di Lucca è il momento degli "Scat Plaza".


Prima di tutto qualche parola sul Vs gruppo, line-up e breve bio...
"Partiamo dalla line up. Siamo Ciona Zend alla voce, Cola alla chitarra, Smoky al basso e Alfonso alla batteria.
Siamo una delle pochissime realtà di funk indipendente italiano. Roba che si potrebbe contare forse nelle dita di una mano. Spingiamo tantissimo sul fronte testi in italiano e groove martellante. Il nostro progetto è mirato a far muovere il lato B della gente ma anche a provocare continuamente la gente con ironia dei testi. Siamo bianchi e suoniamo musica nera, lo scat alla voce, i ritmi sincopati e un sound volutamente vuoto a caratterizzarci ad ogni nostra performance.
In meno di 1 anno abbiamo girato la toscana in numerosi concerti, Lucca, Pisa, Grosseto, Firenze e Prato ci stiamo spingendo al sud dove presto proseguiremo nel nostro Grooving Tour 2013 a Napoli. Siamo saliti dai palchi piu ristretti dei Jazz Club della zona toscana, fino ai palchi Live più importanti tra cui anche il celebre Keller Platz di prato e la Cava di Roselle.
Nel 2013 è in previsione l'uscita del singolo "Tutti Santi" con video clip ed EP+Video AOL Record Studio del brano "Inno Funky" "

Come mai avete scelto proprio quel nome?
"Questa è una domanda che capita spesso, siamo preparati! Lo Scat è una tipica tecnica vocale Jazz, utilizzata moltissimo dal cantante in numerosi brani che proproniamo. Plaza appunto la piazza, il luogo urbano dove molta gente si riunisce ed interagisce, ma anche un pò la nostra origine, ovvero i garage/box scalcinati da dove proveniamo. Era un termine che ci sembrava molto azzeccato con la nostra immagine proposta, sia al livello di identità che di logo. Il nostro impatto su palco ricalca una immagine visiva urbana, da strada, così come la sagoma dell'omino che sorregge lo skate con il cappellino all'indietro sul nostro logo."

Il Vs repertorio a quali generi musicali/artisti si ispira di più?
"Vocalmente l'artista di maggiore ispirazione è Jason Kay leader dei Jamiroquai, nel periodo dei primi due album "Emergency of Planeth Earth" e "The Retourn of the Space Cowboy". Il suo cantato/parlato è uno stile molto affascinante che è stato bello riportare in chiave italiana. Musicalmente il primo impatto può sembrare molto "Red Hot Chili Peppers" in realtà non ci sentiamo assolutamente appartenenti alla frangia Funk Rock. Amiamo artisti decisamente piu sobri del funk, del calibro di Marceo Parker, Herbie Hancock, George Clinton, Kool of the Gang, Tower of Power, ma anche Bob Marley sulla frangia Reggae dei nostri pezzi e Stevie Wonder per i brani piu soul. Come noterete non ci sono nomi di artisti italiani a cui ispirarci. Il funk italiano è un ramo molto poco inflazionato."


Lucca come sede del Summer Festival; c'è un artista/gruppo con il quale duettereste volentieri tra quelli presenti nel cartellone 2013?
"Avevamo tempo fa letto la news che ci sarebbero stati i Maroon 5. Forse per il fatto che riproponiamo 2 loro cover ci sentiamo di scegliere loro. Se nel caso a chiusura dei calendari non fossero nella lista, ci piacerebbe moltissimo duettare con Diana Krall. "


Ed in generale: potete farmi il nome di uno italiano ed uno internazionale?
"Al livello italiano probabilmente Pino Daniele è uno dei top . Lo riteniamo un artista a 360° fonte di grande ispirazione, in particolare durante i primi anni di attività.
Al livello internazionale Stevie Wonder sarebbe il massimo che un artista possa richiedere. Sarà  motivato anche dal fatto che gli Scat Plaza sono nati grazie all'ispirazione del concerto ad Hyde Park di Londra del 2010 in una performance che contò circa 400 mila persone."

Perchè la giuria dovrebbe votare per Voi: una occasione unica per farVi uno spot!
"Votateci perchè la nostra missione prevede la "Funkizzazione dello Stivale". Il Folk Studio Live Festival sarà il nostro prossimo baluardo da conquistare e vi conquisteremo!"


Come promesso, oltre a questa serie di interviste, GabbianoNews/LuccaNews e la Musicland Vi offriranno tutti gli articoli e servizi video/audio dedicati alle serate in programma che saranno pubblicati sia sul portale che sul blog ufficiale.

Infine, ricordiamo che ogni serata sarà preceduta da un concerto al venerdì sera, con musicisti fuori concorso: “Aspettando FSL Festival”. 

Preview: 4 +1 ... che belle! Assolutamente da non perdere!

Scrivere che Ve le presentiamo in ordine di prefrenza forse è un pò troppo... che fare allora?! Beh non c'è tempo da perdere ed allora beccateVi questa (multi)preview. La cosa che ci fà più piacere scrivere è che nei brani che Vi sottolineeremo, vengono usati gli Strumenti Musicali (non a caso scritto con la "s" e la "m" maiuscola).
Con una ciliegina sulla torta (ne parleremo alla fine). Tutte queste songs vengono automaticamente così inserite nella playlist ufficiale delle preview targate Febbraio 2013.

* JUST GIVE ME A REASON PINK FT NATE RUESS è la nuova di Pink che in questi ultimi mesi insieme a Mr:Bruno Mars, ci sta piacendo davvero tanto. Una più bella dell'altra. Entra nella chart UK this week e crediamo che ci regalerà belle sorprese vale a dire che volerà presto in vetta.

* MIRRORS JUSTIN TIMBERLAKE ci è piaciuta anche questa.

* YOU'RE NOT RIGHT FOR ME EMILIA MITIKU per i non addetti ai lavori si tratta di una nuova voce, di una nuova artista. Invece non è così: scoperta nel 1996 da Lars Anderson, figlio di un manager degli ABBA, ottenne successo nel 1998 con un singolo che ricorderete sicuramente: 'Big Big World'.

* ARMY OF TWO OLLY MURS Farà da supporto a Robbie Williams durante il suo tour nel 2013, ma c'è da chiedersi se l'ex Take-That abbia clonato se stesso... in ogni caso davvero altra bella song.

Ciliegina: ristrovata casualmente, siamo sinceri, 'ALL ABOUT YOU' dei MCFLY è del 2007
si tratta del 1^ singolo estratto dal secondo studio album di questa band inglese che, continuando a dire la verità, ci colpì immediatamente non appena si presentò sul mercato discografico internazionale.
Il brano in questione ha avuto un ruolo importante perchè i ricavati dalla sua vendita sono stati donati a favore di associazioni caritative
Talmente bello che raggiunse non solo la vetta della chart UK ma anche quella irlandese oltre ad avere ricevuto nomination per disco dell'anno (2005).

Stefano Barsotti