domenica 3 marzo 2013

Preview: l'Harlem Shake sostituirà il Gangnam Style?

In arte si fa chiamare Baauer, all'anagrafe Harry Rodrigues. Ed è proprio lui che sta per insidiarlo con il suo 'Harlem Shake', definito come "una danza tribale in chiave contemporanea", rivista e corretta rispetto a quella che Al B ballava tanti anni fa (1981) e da quest'ultimo definita come "a drunken shake anyway, it's an alcoholic shake, but it's fantastic, everybody appreciates it" ed utilizzata dalle mummie egiziane per potersi scuotere un pò "non avendo grande libertà di movimento".

Anche questa volta (dopo la preview coreana) Vi abbiamo avvisato...


Stay tuned! Be careful!

Stefano Barsotti