mercoledì 22 maggio 2013

Al Folk Studio Live Festival 'Manovalanza' di Lucca

Organizzato nell'ambito di Folk Studio Live, questo progetto no profit e con il patrocinio del Comune di Capannori, nato all'interno dell'Associazione per Lammari, si pone l'obiettivo di promuovere la musica dal vivo come cultura e non come merce e dimostra che il concorso, pensato per valorizzare i gruppi musicali emergenti che propongono musica propria, è stato compreso ed apprezzato dai musicisti stessi.

Le serate saranno aperte al pubblico, con una giuria esclusivamente tecnica composta da musicisti, scrittori, registi di teatro ed esperti di spettacolo. Verranno valutate le esecuzioni musicali ma anche i testi, l'originalità e la spettacolarità delle esibizioni.

A partire dal 23 febbraio, saranno 5 le serate che ospiteranno tutti i concorrenti, che si confronteranno 3 per volta (questo il calendario completo che trovate anche su Facebook all'interno della pagina dedicata).
I 5 gruppi che otterranno il punteggio più alto durante le serate parteciperanno alla finale.

Dopo quelli delle prime 3 serate ('Aghast Insane', 'Ars Populi', 'Cold Soffocate', 'Fuori Forma, 'Kelevra', 'Il Ritorno di Carla', 'Maneggiare con cura', 'Pagliaccio', 'Scat Plaza', 'Stato Brado', 'Tombeto Centrale', 'X-Ray Life') continuiamo a conoscere meglio, in rigoroso ordine alfabetico, i 3 gruppi che suoneranno nella quarta serata (Joe Natta e le Menti Malate, Manovalanza, Potaporco) che si terrà Sabato 25 Maggio presso “Civico 138” a Lammari (Capannori, Lucca); oggi con noi i "Manovalanza" di Lucca.


Prima di tutto qualche parola sul Vs gruppo, line-up e breve bio...
"Noi siamo i Manovalanza, suoniamo ska-punk e siamo attivi dal 2006. La nostra formazione comprende chitarra e voce, basso, batteria, tromba, trombone e sax. Abbiamo fatto più di cento concerti in sei anni e pubblicato diversi cd. Il nostro ultimo lavoro è un album di 13 brani inediti uscito nel 2011 dal titolo "Anziani a vent'anni", che si può ascoltare gratuitamente sul nostro sito."

Come mai avete scelto proprio quel nome?
"Sinceramente non ricordiamo perché è venuto fuori questo nome, ma ci piaceva e suonava bene, inoltre rappresentava abbastanza bene la condizione di emarginazione che proviamo, dunque l'abbiamo sposato senza rimpianto."

Il Vs repertorio a quali generi musicali/artisti si ispira di più?
"Suoniamo solo brani nostri, ci ispiriamo fortemente alla scena ska-punk italiana, soprattutto gruppi come Derozer, Persiana Jones, Vallanzaska, Shandon, Punkreas, Banda Bassotti."


Lucca come sede del Summer Festival; c'è un artista/gruppo con il quale duettereste volentieri tra quelli presenti nel cartellone 2013?
"Sono tutti artisti di grande calibro, sarebbe un onore condividere il palco con ciascuno di loro, nonostante la differenza fra generi suonati. La musica dal vivo è tutta bella!"

Ed in generale: potete farmi il nome di uno italiano ed uno internazionale?
"Persiana Jones, senza dubbio il gruppo che più ci ha ispirato fra quelli italiani. Per gli artisti esteri direi NOFX."

Perchè la giuria dovrebbe votare per Voi: una occasione unica per farVi uno spot!
"Siamo un gruppo sincero che cerca di esprimere concetti forse già noti ma in chiave orginale e dal punto di visto degli emarginati e dei disadattati. La nostra musica proviene dalla provincia e l'unica cosa che ci permette di andare avanti è la passione, abbiamo un secondo album in canna ma ci mancano i fondi per poterlo registrare... Speriamo di riuscire in futuro a far sentire a più gente possibile i nostri brani perché noi abbiamo qualcosa da dire e lottiamo per continuare la nostra attività nonostante le difficoltà."



Stefano Barsotti

Preview: 3^ singolo per le Stooshe e 3^ successo?

Questa volta arriviamo leggermente in ritardo solo perchè ci era sfuggita l'uscita del loro nuovo singolo. Ma riassumiamo quanto successo finora.

Era iniziato da poco il mese di Luglio dello scorso 2012 quando sul mercato discografico internazionale apparve un gruppo femminile dal nome di 'STOOSHE' e noi non esitammo nemmeno un attimo a parlarVene proponendoVele prima come nostra proposta aggiuntiva a quella di Luglio e successivamente, sempre con il brano "Black Heart" (Agosto 2012) come nostro 'Tormento' precedendo così (sennò che Previews sarebbero...) la conquista della vetta della chart europea a fine Settembre 2012.
Cinque mesi dopo, inizio Dicembre 2012, spendemmo ancora delle belle parole per il singolo successivo, cover di un vecchio successo delle TLC 'Waterfalls'.

Adesso (fine maggio 2013) ci ritroviamo a parlarne relativamente ad un terzo singolo che, al contrario del titolo 'Sleep' (nel video sotto), secondo noi non farà assolutamente assopire nemmeno un pò il loro successo.



Stefano Barsotti