venerdì 5 luglio 2013

SUMMER FESTIVAL 2013: Diana Krall

E' davvero affascinante scoprire come è nato il suo ultimo lavoro. Ce lo racconta direttamente lei, Diana Krall che, così come concluse quello del 2003, darà il via alla 16a edizione del Summer Festival.

"Era una notte come tante altre, passata ascoltando 78 giri accumulati nello studio o suonando vecchie melodie recuperando
spartiti impilati sul pianoforte. Pensavo tutti conoscessero qualcosa di queste canzoni”.

I 78 giri, che hanno preceduto i 33 e 45 giri (stiamo parlando di vinile), erano quelli che suo padre collezionava durante l’infanzia dell’artista che li ha definiti essere “...musica degli anni ‘20 per il 21° Secolo”.

Sono proprio questi dischi hanno ispirato la realizzazione di “Glad Rag Doll” – album uscito lo scorso Ottobre su etichetta Verve – che ha segnato la prima collaborazione di Diana Krall con il produttore T-Bone Burnett che racconta di aver visto una “Diana letteralmente posseduta da quelle canzoni” ... “La gente potrebbe riferirsi a questa musica definendola oldfashioned, ma questa è decisamente musica “new-fashioned”.


Sul palco di Piazza Napoleone sarà accompagnata da
Stuart Duncan (guitars/violin), Aram Bajakian (guitar) Dennis Crouch (upright bass), Patrick Warren (keyboards), Karriem Riggins (drums).

Saliranno poi sul palco del 'Summer'13' i Litfiba (8), Leonard Cohen (ritonerà il 9 Luglio dopo l'esibizione in Piazza Napoleone nello stesso mese del 2008), Bryan Adams (10), Nick Cave and the Bad Seeds (11), i Thirty Seconds to Mars (13), The Killers (17) seguiti dalla serata dedicata ai talenti lucchesi (18), poi Mark Knopfler (che dopo aver aperto l'edizione del 2001 ed aver bissato nel 2010, salirà sul palco del Summer il 19) che precederà la serata con il comico Alessandro Siani (20) per poi proseguire con Renzo Arbore (21), gli Earth, Wind and Fire (22), Neil Young and Crazy Horse (25), Sigur Rós (27) ed infine Pino Daniele (già apprezzato nella 2a edizione del 1999 e nella 5a insieme a Ron, Fiorella Mannoia e Francesco De Gregori, foto a fianco) e Marcus Miller (che bissa l'appuntamento del 2001, concludendo, il 30 Luglio, questa 16a edizione).

Ancora una volta GabbianoNews 'travestito da Musicland' lo seguirà da vicino pubblicando nei giorni precedenti una serie di articoli che accompagnerà ciascuno dei 17 appuntamenti in programma.

Stefano Barsotti