venerdì 19 luglio 2013

SUMMER FESTIVAL 2013: Alessandro Siani

Il comico di razza Alessandro Siani (nella foto sotto) riesce con il suo talento a passare dal teatro alla tv al cinema in modo incredibile. Si dice che probabilmente sia merito dei suoi natali.
Nato a Napoli il 17 settembre 1975, Alessandro Esposito (questo il suo vero nome) dopo una gavetta iniziata prestissimo, inizia già dal 1995 ad aggiudicarsi riconoscimenti di prestigio (Premio Charlot come miglior cabarettista dell'anno).

La tv arriva subito dopo grazie alle emittenti regionali che alla fine sono per lui come un palestra dove affinare i suoi personaggi. Arriva così il 2003 e all'interno della trasmissione "Bulldozer" (RAI 2) debutta a livello nazionale.

Seguono le trasmissioni "Colorado Cafè", su Italia 1, e "Made in Sud", su Comedy Central senza però abbandonare il  teatro (il primo è del 2004 e si intitola "Fiesta").

Arriva per lui anche il cinema: nel 2006 fa il suo esordio nel film "Ti lascio perché ti amo troppo" seguito da "Natale a New York" (2006), "Natale in crociera" (2007), "La seconda volta non si scorda mai" (2008) ,"Benvenuti al Sud" (2010) “La peggiore settimana della mia vita “(2011) Benvenuti al Nord ( 2012).

Pochi mesi fa, ennesimo debutto, questa volta alla regia, con il film” Il principe abusivo”.

Saliranno poi sul palco del 'Summer'13' Renzo Arbore (21), gli Earth, Wind and Fire (22), Neil Young and Crazy Horse (25), Sigur Rós (27) ed infine Pino Daniele (già apprezzato nella 2a edizione del 1999 e nella 5a insieme a Ron, Fiorella Mannoia e Francesco De Gregori, foto a fianco) e Marcus Miller (che bissa l'appuntamento del 2001, concludendo, il 30 Luglio, questa 16a edizione).

Ancora una volta GabbianoNews 'travestito da Musicland' lo seguirà da vicino pubblicando nei giorni precedenti una serie di articoli che accompagnerà ciascuno dei 17 appuntamenti in programma.

Stefano Barsotti