giovedì 24 luglio 2014

SUMMER FESTIVAL 2014: Enzo Avitabile and Black Tarantella

Penultimo appuntamento per l'edizione 2014 del LuccaSummerFestival e secondo appuntamento gratuito pieno di musica e sorprese ed anteprime.

In ordine prima la musica con una scaletta che prevede un'apertura alle 21 firmata dal gruppo vincitore della sezione musica del Premio “Andare oltre si può” 2013: i Gonzaga che faranno ascoltare il brano 'Minotauro'. A seguire Enzo Avitabile and BLACK TARANTELLA con special Guest DABY TOURE' ed altri ospiti (ed ecco le sorprese).

Per quanto riguarda l'anteprima, gli amici di 'Andare Oltre Si Può'' che presenteranno “Guarda cosa è successo”, il nuovo brano scritto come il precedente da Samuele Cosentino e cantato con Iacopo Grisafi. Ancora una volta si pone con la finalità di sostenere questo progetto lucchese nato grazie ad una squadra composta da Alessia Ferrari, Elisa Ghirardi, Domenico Raimondi, Fabrizio Del Tredici,  Frank Andiver, Luca Bonacchi, Marco Da Torre, Meme Lucarelli, Stefano Picchi.

Durante la serata verranno fatte delle riprese che poi verranno utilizzate per il nuovo videoclip che sarà  lanciato sia su YouTube che sui principali social network.

Il conservatorio, il pop, il ritmo afro-americano, la musica antica della pastellessa e della zeza e il canto sacro. Enzo Avitabile ha vissuto nella ricerca di un suono inedito, non solamente originale ma vitale ed essenziale.
Demolendo ogni sovrastruttura commerciale, ogni moda.

Lo ricordiamo in programmazione in ML ad es. con il singolo 'Credi' (1990)

Nato a Marianella, quartiere popolare di Napoli nel 1955, da bambino, Avitabile ha studiato il sassofono; da adolescente si è esibito nei club napoletani affollati dai clienti americani.

Quindi si è poi diplomato nella disciplina del flauto al Conservatorio di Napoli S. Pietro a Majella ed ha iniziato a collaborare con artisti pop e rock di tutto il mondo, da James Brown a Tina Turner, ma muovendosi sempre sotto un cielo assolutamente personale, mai comune.




Stefano Barsotti








SUMMER FESTIVAL 2014: Backstreet Boys 'The One' 9/2014


'The One' oltre ad essere un brano presente in scaletta sicuramente è stato il pensiero di tutti i presenti a quest'altra serata indimenticabile del LuccaSummerFestival!

Alla metà degli ultimi due decenni dello scorso secolo, sono nati ed hanno raggiunto un successo incredibile gruppi come i Durans e gli Spands, mentre nel successivo arrivarono proprio loro.
Tutti i dettagli Ve li avevamo antipati nel nostro articolo di presentazione; quelli 'tecnici' li troverete scritti ovunque.

Noi invece, come sempre, vogliamo raccontarVi di una giornata passata 'In A World Like This' (nome del tour 2014 del gruppo di Nick Carter e soci.

Il gruppo in arrivo da Cattolica (Rimini) ha presentato una setlist che comprendeva davvero tutti i piu' grandi successi a partire dal primo 'We've Got It Goin' (1996) passando per 'Incomplete' (il singolo che a fine Luglio 2005 conquistò la vetta dei singoli piu' venduti in Italia),  'All I Have to Give' (1998), le dolcissime  'As Long as You Love Me' (1997), 'Shape of My Heart' (2000), 'I'll Never Break Your Heart' (1996) e 'Show Me the Meaning of Being Lonely' (2000)

Dei 'must' erano naturalmente 'I Want It That Way' (1999) mentre 'Everybody (Backstreet's Back)' (1997) e 'Larger Than Life' (1999) sono stati proposti come bis (o 'encore' che dir si voglia) della serata.

Il tutto intervallato da un acoustic set nel quale hanno riproposto 'Quit Playing Games (With My Heart)' con refrain cantato anche nella versione italiana lanciata suo tempo (1997) 'Non puoi lasciarmi così' .

Ma torniamo un attimo indietro: ore 13, le prime fans hanno iniziato a sbirciare per vedere almeno uno dei cinque: ma l'unica cosa visibile fino a quel momento era stata verso le dieci quando è arrivata una loro twittata per salutare la città. Eccola: "Lucca! Hope you're ready to party at @LuccaSummerFest tonight for #IAWLTSummer. Let's go!!". Loro, infatti, erano in giro a Pisa... (ce lo conferma Brian che twitta: "30 minutes outside of Lucca Italy.... A must see.. Tower of Pisa... I was trying to get my picture…" seguito da una preghiera per le vittime 'on MH#17 returning home today').

La serata (sotto un piccolo vieoricordo) è terminata con tantissime fans in attesa della loro uscita dai camerini mentre i 5 BSB erano a farsi una bella doccia all'interno dell'Hotel Universo (ma una trentina di girls non sono mancate nemmeno lì).




2014 SUMMER FESTIVAL Backstreet Boys 23 07

(album fotografico in aggiornamento)

Stefano Barsotti