mercoledì 3 dicembre 2014

LUCCASUMMERFESTIVAL 2015: dopo M.Knopfler, R.Williams ed E.John ... anche Lenny Kravitz alla 18a edizione

Secondo noi è sufficiente scrivere che Lenny Kravitz con oltre 38 milioni di dischi venduti viene considerato uno degli artisti pop rock di maggior successo della storia della musica.

E sarà proprio lui a salire il 26 Luglio sul palco del Summer per incendiare una piazza che sarà ansiosissima di riascoltare non solo i nuovi brani come quelli estratti e contenuti in 'Strut' l'ultimo album del cantautore polistrumentista statunitense uscito lo scorso settembre, ma anche i suoi vecchi successi come 'Are You Gonna Go My Way' e 'Rock&Roll Is Dead' tanto per fare due esempi.

Impossibile non ricordare anche 'Again' con il quale proprio in questo periodo riuscì nel 2000 a capitanare la classifica italiana (per la precisione questa fu la 2a week consecutiva di vetta).

Riepilogando, ecco il cartellone 2015 finora ufficializzato:  E.John (11/7), M.Knopfler (22/7), R.Williams (23/7) e  L.Kravitz (26/7).

Per l'immagine sopra ringraziamo ancora una volta la pagina Facebook 'Vogliamo il Summer Festival' che sta per tagliare il traguardo di 5000 'Mi Piace'.

Stefano Barsotti

'STUDIO1' la colonna sonora dell'autunno 1986 e 2014 (9)

This week, come vedete a fianco, una scaletta non completamente riempita ma con alcuni brani che vogliamo sottolineare considerando quello che successe dopo la loro uscita.

Il primo, infatti, fu nuovo di zecca considerando che venne da noi programmato come prima 'weekly news' novità discografiche da tutto il mondo. Stiamo parlando di Nick Kamen con 'Each Time You BreaK My Heart' (scritto e prodotto nienetepopodimenoche da Madonna che compare anche insieme a Siedah Garrett, come corista) che tutti quanti ricorderete anche come colonna sonora di uno spot pubblicitario di famosissimi jeans.

Parlando del secondo, invece, ci riferiamo a quella che noi chiamavamo e continuiamo a chiamara 'M'usica di alta classe: il 45gg era intitolato 'The Way It Is' ed era firmato dal magnifico pianoforte di Bruce Hornsby and the Range.

Assolutamente da riascoltare. Li consigliamo soprattutto a chi ancora in quel periodo non era nato: il secondo brano, soprattutto, non lo sentiamo spesso programmato ed allora vogliamo contribuire, ancora una volta, a promuoverlo per quello che era e che è tutt'oggi. Ascoltare per credere.

Così come l'inizio che affidammo a due gruppi che in quel periodo ottennero un successo incredibile: gli Spandau Ballet (con 'Swept' altro singolo stupendo) e gli A-ha,

Per concludere, fu il turno delle inteviste: ai nostri microfoni le Bangles gruppo po americano composto da tre belle girls (Susanna Hoffs, Vicki e Debbi Peterson: ricordate "Walk Like an Egyptian", "Manic Monday", "Hazy Shade of Winter" e "Eternal Flame"?).




Stefano Barsotti