sabato 15 ottobre 2016

MUSICLandNEWS: 'L’edera' Erica Mou


musiclandnews novità discografiche da tutto il mondo ottobre 2014
Sono ormai davvero pochi gli 'abitanti' di una generazione che ha potuto gustarsi la dolcezza di questa canzone, la bellezza e la profondità di un testo con il quale Nilla Pizzi partecipò al Festival di Sanremo nel 1958 classificandosi appena dopo “Nel blu dipinto di blu”, quel brano che sarebbe diventato presto il successo mondiale di Domenico Modugno,

C'era bisogno di 'rinfrescarci' la memoria in modo che altri tramandassero questa preziosa dichiarazione d’amore d’altri tempi: è una promessa di legame incondizionato; una rara affermazione di impegno a dedicarsi all’altro, ad essere “avvinta come l’edera”.

Ci ha pensato Erica Mou su 'segnalazione' di nonna Lina che 'canta sempre, ed è proprio grazie a lei se ho conosciuto molte canzoni italiane del passato come questa',
Un'edera che per Erica Mou racconta sì un amore giovane, nuovo, ma evoca anche il coraggio di crescere, il diritto di amare e capire l’amore, di arrampicarsi, di legarsi e di lasciarsi andare.

Ha deciso di incidere questa perla della grande musica italiana e di realizzarne anche un videoclip (sotto), dopo aver vissuto un’intensa esperienza con gli adolescenti del Dynamo Camp, un luogo speciale che dà sollievo a bambini con malattie gravi, ospitati per una vacanza gratuita basata su programmi di Terapia Ricreativa.



Il brano è dal 7 ottobre 2016 nei digital store e nelle radio così come sarà all'interno delle news inserite nella scaletta della nostra Musicland 2.0.

Stefano Barsotti