sabato 21 maggio 2016

SUMMER FESTIVAL 2016: 27 Luglio; Edoardo Bennato.


In effetti è proprio così: ci è tornato in mente quel concerto stupendo di così tanti anni fa allo Stadio Porta Elisa di Lucca.

Era il 24.09.88 e noi realizzammo uno special con interviste che andarono in onda la week successiva sempre e naturalmente sulle e dalle frequenze di Radio Antenna Centro Città.

Una foto, quella sotto, ricorda un attimo immortalato negli spogliatoi prima del concerto; tantissime persone tra addetti ai lavori e fans che erano riusciti ad entrare, cercavano di immortalare quel memento con il cantautore che in quel periodo stava scalando le charts con i singoli 'Ok Italia', 'Tu vuoi l'America' ... brani che sicuramente saranno inseriti all'interno della scaletta di Mercoledì 27 luglio quando l'artista napoletano salirà sul palco del Summer Festival regalando a tutti una serata a tutto rock (ed è proprio il caso di dir così considerando che sarà ad ingresso libero).

Riepilogando, ecco l'intero cartellone 2016:

- sabato 9 luglio: Van Morrison +; Tom Jones
- lunedì 11 luglio: Marcus Miller + Beth Hart
- martedì 12 luglio: Lionel Richie + Earth Wind and Fire
- mercoledì 13 Luglio Vinicio Capossela
- sabato 16 luglio: Neil Young + Promise of The Real
- domenica 17 luglio: Clementino, Fabri Fibra, Guè Pequeno, Marracash
- mercoledì 20 luglio: Simply Red + Anastacia
- giovedì 21 luglio: Negramaro
- sabato 23 luglio: Marco Mengoni
- mercoledì 27 Luglio: Edoardo Bennato.

Ricordiamo che  l'apertura ufficiale della 19^edizione sarà Giovedì 2 giugno con il concerto di Graham Nash che si terrà al Teatro del Giglio.





Stefano Barsotti

MUSICLandNEWS: Zibba 'Universo'


musiclandnews novità discografiche da tutto il mondo ottobre 2014
Il brano è il primo capitolo della nuova produzione del cantautore, una miscela di rock ed elettronica che caratterizzerà sia il nuovo disco in lavorazione che il nuovo spettacolo live in trio.

 “Universo”, scritta da Zibba e Andrea Mariano dei Negramaro, racconta dell’importanza di osservare le cose dall’altro punto vista, magari quello più lontano.
Una canzone d’amore consapevole, che guarda altrove da altrove.

 «Il testo è nato da una serie di coincidenze e pensieri, da incontri e notti sul divano a fare constatazioni. – racconta Zibba – Mentre l’idea musicale mi è venuta in furgone mentre ero in tour, così mi sono fermato sulla strada a comprare una piccola tastiera per poter registrare. Durante il concerto di Lecce ho conosciuto Giuliano Sangiorgi e Lele che mi hanno messo in contatto con Andrea, persona e artista che stimo molto e che ha colto da subito il mio pensiero e ne ha fatto un capolavoro».



Stefano Barsotti