martedì 31 marzo 2020

MUSICLandNEWS: Corona virus, "Quando tutto finirà" Simone Tomassini

musiclandnews novità discografiche da tutto il mondo ottobre 2014Domani, mercoledì 1 Aprile,  nella MUSICLANDatHOME e in tutte le radio esce “Quando tutto finirà” (Cello Label), il nuovo brano - già disponibile in digitale - di Simone Tomassini ispirato dalle parole della figlia Charlotte: “non mi vedeva da quasi un mese dopo il tour in Argentina e, dopo che l’ho abbracciata, mi ha detto: ‘Quando tutto questo finirà andremo a fare un giro in camper? - racconta il cantautore comasco - Naturalmente le ho risposto di sì e la notte stessa ho scritto questa canzone di speranza. La copertina del singolo è stata disegnata proprio da mia figlia Charlotte”. 

Il brano, con video già presente sulla sua pagina Facebook, scritto di getto insieme all’autore Fernando Coratelli, cantata in casa e arrangiata, sempre a distanza, da Alessandro Cirone, musicista e discografico di Cello Label, è stato lanciato con un videoclip sulla Pagina Facebook dell’artista ed in poche ore ha superato le 150 mila visualizzazioni: “Ancora non ci credo! Questo pezzo è magico, inaspettato, un dono dal cielo - prosegue Simone Tomassini -Quando l’ho cantata per la prima volta ho pianto e infatti sul finale molti mi hanno scritto e chiesto se stessi piangendo: sì, mi sono commosso. L’abbiamo lasciata così perché non abbiamo voluto minimamente toccare quell’emozione che è arrivata e sta continuando ad arrivare in tutte le case d’Italia e in molti la stanno cantando, condividendo e commentando migliaia di persone Le canzoni sono di tutti e sono felice che “Quando tutto finirà” è diventata così significativa in un momento particolare della nostra vita. Questo brano è il mio modo di dare una mano a mantenere alto il morale delle persone che mi sono vicine ma anche per dare voce all’altalena di emozioni contrastanti che in questo momento tragico uniscono tutti gli italiani, da Nord a Sud”.

Stefano Barsotti

lunedì 30 marzo 2020

#TORMENTO : Dino Simone Dirotta Su Cupi 'Samba duscojonamentu'

logo Tormento scritto con lettere colorate sfalsate

Alle 15.30 intervisteremo in diretta nella #MUSICLANDatHOME di oggi, l'autore di questo brano che ha unito in un colpo solo, classe, simpatia ed eleganza.




venerdì 27 marzo 2020

MUSICLandNEWS: Corona virus, #WeAreItaly Renato Zero 'Amico'


Una versione particolare di uno dei tantissimi successi del cantautore romano per la campagna #WeAreItaly.


Stefano Barsotti

giovedì 26 marzo 2020

MUSICLandNEWS: Corona virus, Roby Facchinetti e Stefano D’Orazio per Bergamo. Il video

musiclandnews novità discografiche da tutto il mondo ottobre 2014L’inedito "Rinascerò, rinascerai" scritto da Roby Facchinetti e Stefano D’Orazio distribuito da SonyMusic sarà in rotazione da domani, venerdì 27 marzo, su tutte le radio italiane e naturalmente all'interno della nostra "Musicland ATHOME" in onda ogni pomeriggio dalle 15 sulla pagina Facebook del suo conduttore.

E, importante, sarà disponibile su tutte le piattaforme digitali

Una canzone nata a sostegno dell’emergenza da corona virus, in particolar modo per la città di Bergamo gravemente colpita dal Covid-19, i proventi saranno, infatti, interamente devoluti all’ospedale Papa Giovanni XXIII.

«Dopo aver visto in televisione le immagini dei camion dell’esercito che trasportavano le salme dei miei concittadini» racconta Roby «sono stato travolto dall’emozione, il pianto e la rabbia mi hanno portato al pianoforte e in pochi minuti è nata la musica e il titolo di “Rinascerò, rinascerai”.
È stata un’ispirazione e un bisogno immediato, sentivo che dovevo fare qualcosa, in particolare per la mia città, così duramente colpita… Ho chiamato Stefano chiedendogli di affiancarmi nel progetto e affidando a lui il testo, che esprime perfettamente quello che ho provato, un matrimonio perfetto tra musica e parole. La canzone è il desiderio di rinascita e di speranza, una dedica a chi ci ha lasciato e ai loro familiari, un ringraziamento per tutti coloro che lavorano incessantemente al bene degli altri: medici, infermieri e tutto il personale ospedaliero, sono gli eroi e le eroine di questi nostri giorni. Una preghiera per una città che non si arrende».
«Qualche giorno fa Roby mi ha chiamato con la voce rotta dal pianto» prosegue Stefano «tra un respiro e un silenzio mi ha raccontato della straziante visione alla quale aveva appena assistito… mezz’ora dopo stavo già cercando le parole più adatte a vestire la sua musica, parole di dolore, di fiducia, di riscatto. Bergamo è la mia seconda città, una città che mi ha adottato, mi ha accolto e dove ho trascorso i miei migliori anni di lavoro. “Rinascerò, rinascerai” vuole essere un semplice modo per fare anche noi la nostra piccola parte: questo noi sappiamo fare, la Musica, per un inno al futuro di una città ferita che “quando tutto sarà finito, tornerà a riveder le stelle ».



Rinascerò, rinascerai è stato arrangiato da Danilo Ballo con il mixaggio di Marco Barusso, i cori sono stati cantati da un gruppo di voci bergamasche riunite grazie alla collaborazione di Daniele “Vava” Vavassori, mentre le chitarre del finale sono suonate da Diego Arrigoni, chitarrista dei Modà.

A supporto del brano è stato realizzato un video con immagini della città montate con i volti di coloro che, a vario titolo, hanno partecipato al progetto, in particolare il personale ospedaliero, medico, infermieristico di Bergamo, il mister e i giocatori dell’Atalanta a cui va un grande ringraziamento da parte di Roby e Stefano.

Tutti i proventi dei download e dei diritti d’autore ed editoriali (Facchinetti/D’Orazio) saranno totalmente devoluti - rispettivamente da SonyMusic e dalla SIAE - a favore dell’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo per l’acquisto di attrezzature mediche.

Sarà, inoltre, possibile fare donazioni spontanee sul conto corrente dell’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo - IBAN: IT75Z05696111000000008001X73 causale: Progetto Rinascerò, rinascerai SEGUITO DA NOME, COGNOME E CODICE FISCALE.

Stefano Barsotti

venerdì 20 marzo 2020

Ogni pomeriggio alle 15 la Musicland va in 'quarantenna'!


Ad un mese dall'inizio di questa 'avventura' mai ci saremmo aspettati di essere costretti a realizzare una versione davvero particolare della nostra trasmissione... 'Musicland At Home'. 

Se è vero che dai momenti difficili nascono le idee, a volte sensazionali, ecco che dalla 'disperazione' la fantasia della Terra della Musica domenica 15 Marzo ha, in quattro e quattrotto, ricostruito uno studio radiofonico riutilizzando i vari pezzi conservati degli anni come cimeli. E' stato davvero tanto curioso quanto faticoso, unire l'analogico con il digitale. O meglio, tentare di farlo, cercando, informandosi, chiedendo agli esperti, consigli e suggerimenti che alla fine ci hanno permesso di inventare una versione audio/video che mai avremmo pensato di fare.

Di colpo ci siamo ritrovati indietro di 30/40 anni, quando avendo a disposizione solo vinile, leggi 33, 45 e dischi mix, dovevamo cercarli, toglierli dalla busta, appoggiarli sul piatto (giradischi), pulirli con le mitiche spazzoline in fibra di carbonio per poi prepare la puntina all'inizio del brano o della traccia desiderata.                           
'Una volta' finiva lì; oggi è necessario dare un'occhiata anche ai monitor: uno per seguire la corretta trasmissione in streaming; l'altro per suonare i vari jingles che si alternano tra un canzone e l'altra.
Durante il nostro esordio (prima metà anni '80) era poi indispensabile rispondere al telefono per ricevere richieste e dediche: oggi arrivano sms, messagio video, audio, likes e quant'altro. 
Per, infine, ribattezzare anche la Radio nella quale nel 1984 abbiamo fatto il nostro esordio professionale; parliamo di Radio Antenna Centro Città, ribattezzata per l'ocasione 'QUARantenna' C.C.


Quando Vi stiamo scrivendo ci sentiamo veramente distrutti visto e considerato che proprio oggi (VE 20) siamo riusciti ad andare in onda con una ottima qualità, così come hanno certificato vari messaggi arrivati al 3387449094 tramite FB e Whatsapp.

Si, avete letto bene 3387449094, proprio quel numero storico della Musicland via etere su Radio 2000 (1993-2012) una volta definito su un articolo pubblicato su 'La Nazione - Lucca' commentando la nostra serata di esordio live nella serata di fine d'anno che nel 2001 si svolse nella Piazza più importante della nostra città (Lucca) e venne definito 'come probabilmente il numero più conosciuto d'Europa' (v. foto sotto).

Insomma un'altra pagina si aggiunge alla storia della nostra pluridecennale trasmissione.

Vi aspettiamo! (per ascoltarla, clicca QUI)

Stefano Barsotti

lunedì 9 marzo 2020

WINTER DISCO PROJECT: punto della situazione e riepilogo

Considerando che il mal di gola impedì al DJSTEVEBI di condurre il primo appuntamento settimanale siamo impossibilitati a riproporVelo e quindi ne approfittiamo per fare il punto della situazione quando mancano veramente poche puntate alla fine, anzi, alla trasformazione di questa serie in SPRING Disco Project, quella che fu la colonna sonora della Primavera 1986.

E' infatti da Venerdì 10.01 che la Time Machine ci sta regalando questa incredibile opportunità: dopo averci permesso di riascoltare esattamente dopo 28 anni l'intera colonna sonora di quell'Autunno, stiamo continuando il nostro viaggio nel passato vivendo di nuovo insieme in quella che fu la stagione successiva, una WINTER DISCO PROJECT che nel 1985 andò in onda ogni Lunedì Martedì e Giovedì e che Vi stiamo riproponendo all'interno di 'MLStory', così come abbiamo fatto anche per le AUTUMN DP, dalle 00.00 di ogni Venerdì, Sabato e Domenica.ogni Venerdì, Sabato e Domenica.

Anche queste, naturalmente, contribuirono a creare l'idea e il palinsesto di quella che poi fu, insieme alla STUDIO1, la serie di trasmissioni radiofoniche più lunga realizzata dal DJSTEVEBi: stiamo parlando della MUSICLAND la cui n.1 andò in onda il 12 Novembre proprio di quell'anno, 1986.

Erano ancora gli inizi per un DJSTEVEBi che (fortunatamente diciamo oggi) decise di giudicare se stesso registrando su cassetta molte delle trasmissioni realizzate in modo da potersele riascoltare per capire quali fossero state le cose da correggere e quelle che invece incontrarono immediatamente non solo la fiducia da parte dello speaker-conduttore ma anche da parte del pubblico toscano in quel momento sintonizzato sulle frequenze dell'emittente lucchese (88.8 stereo). Era specificata appositamente la qualità di trasmissione perchè in quel periodo non era sottointesa e facilissima da trovare sull'FM italiana.
Insomma sarà bello davvero fare questo viaggio nel tempo grazie ad una Time Machine sempre pronta a regalarci simpatia e divertimento, ma anche ricordi e sensazioni che ciascuno di Voi proverà riascoltandola.

Qualcuno ritroverà magari anche il proprio 'disco richiesta', altri la propria dedica o un semplice saluto richiesto e puntualmente fatto dal DJSTEVEBi.

Infine, ricordiamo che questa pagina conterrà la lista di tutte quelle già riproposte (v. sotto).
Una pagina di riepilogo che ci sta tenendo compagnia dall'inizio dell'inverno 2014 e che week after week, è stata aggiornata con tutte le date e con i link relativi alle rispettive trasmissioni andate in onda a partire dal mese di Gennaio 1986.

Il 2014 ci presenta lo stesso calendario di quell'anno ed allora sarà quindi necessario cambiare solamente l'ultima cifra ai numeri quelle andate in onda ogni LU MA e GIO dalle 19 alle 20e30 di 28 anni fa.

Ed allora, buon viaggio nel passato, buon ascolto e divertimento!
(NdR: alcune puntate non sono presenti nell'elenco che segue perchè o non siamo riusciti a rutrovare le relative 'cassette' sulle quali vennero registrate o non vennero trasmesse per svariati motivi)

WINTER DISCO PROJECT: ascolta la numero 0 andata in onda GIO 09 01 1986
WINTER DISCO PROJECT: ascolta la numero 1 andata in onda LU 13 01 1986
WINTER DISCO PROJECT: ascolta la numero 2 andata in onda MA 14 01 1986
WINTER DISCO PROJECT: ascolta la numero 3 andata in onda GIO 16 01 1986
WINTER DISCO PROJECT: ascolta la numero 4 andata in onda LU 20 01 1986
WINTER DISCO PROJECT: ascolta la numero 5 andata in onda MA 21 01 1986
WINTER DISCO PROJECT: ascolta la numero 6 andata in onda GIO 23 01 1986

WINTER DISCO PROJECT: ascolta la numero 8 andata in onda MA 28 01 86

WINTER DISCO PROJECT: ascolta la numero 9 andata in onda GIO 30 01 86

WINTER DISCO PROJECT: ascolta la numero 13 andata in onda LU 10 02 86
WINTER DISCO PROJECT: ascolta la numero 14 andata in onda MA 11 02 86
WINTER DISCO PROJECT: ascolta la numero 15 andata in onda GIO 13 02 86
WINTER DISCO PROJECT: ascolta la numero 16 andata in onda LU 17 02 86
WINTER DISCO PROJECT: ascolta la numero 17 andata in onda MA 18 02 86
WINTER DISCO PROJECT: ascolta la numero 18 andata in onda GIO 20 02 86
WINTER DISCO PROJECT: ascolta la numero 19 andata in onda LU 24 02 86
WINTER DISCO PROJECT: ascolta la numero 20 andata in onda MA 25 02 86
WINTER DISCO PROJECT: ascolta la numero 21 andata in onda GIO 27 02 86
WINTER DISCO PROJECT: ascolta la numero 22 andata in onda LU 03 03 86
WINTER DISCO PROJECT: ascolta la numero 23 andata in onda MA 04 03 86
WINTER DISCO PROJECT: ascolta la numero 24 andata in onda GIO 06 03 86


Stefano Barsotti