giovedì 23 aprile 2020

MUSICLandNEWS: MARCO FERRADINI 'Lombardia'

musiclandnews novità discografiche da tutto il mondo ottobre 2014
È online il videoclip di “Lombardia” pubblicato esclusivamente su Facebook, realizzato dallo stesso Ferradini durante la quarantena.

L’esordio da solista del cantautore comasco avviene ufficialmente al Festival di Sanremo del 1978 con il brano “Quando Teresa verrà” e il successivo album, che ottiene un buon riconoscimento di critica e pubblico.

Ma il vero successo arriva nel 1981 con la pubblicazione del singolo “Teorema” che diviene subito un tormentone radiofonico e proietta Ferradini tra i cantautori più suonati e conosciuti d’Italia (brano riproposto nel 2001 in una nuova versione contenuta nell'album “Geometrie del cuore”).

Il brano, che sarà in rotazione anche nelle radio , è estratto dall’album “L'Uva e il Vino” (Cello Label - distribuzione Music Rails LTD), che Marco Ferradini ha dedicato alla sua terra: “ora guardo fuori dalla mia finestra la primavera che risveglia gli alberi e non posso fare a meno di pensare che prima o poi questo crudele inverno che ci ha chiusi in casa lascerà la sua presa. Dedico questo brano a chi sa sentire e capire... la Lombardia è uno stato d’animo . Non so quante canzoni parlano della mia terra, in ogni caso questa è la mia Lombardia - racconta Marco Ferradini - Sono nato a Como e fino a otto anni ho vissuto in un paese della Val D'Intelvi. Poi la Milano degli anni ‘50 ci ha visti arrivare come tanti in cerca di un futuro migliore. Milano non ci ha chiesto passaporti, colore della pelle, a quale religione appartenevamo, le idee politiche o quant'altro. Bastava avere voglia di lavorare. Qui non esisteva il campanilismo provinciale di altre città. Sì, certo non aveva i boschi e le colline dove ero abituato a vivere e giocare e se guardavo fuori dalla finestra vedevo una grande strada, auto che sfrecciavano, e i cartelloni delle reclame dell'epoca Brill, Flit. Milano non aveva niente di attraente come invece lo è ora, ma respiravo aria di libertà e anticonformismo. E poi le cantine dove suonare i primi accordi di chitarra con altri ragazzi come me, presi dalla frenesia della musica del tempo. Certo, Milano non è sgargiante, non si mette in mostra è un po' come le sue ragazze poco appariscenti ma che il sonno san portarti via, questa è Lombardia. È triste vedere la mia terra ferita come in questi giorni e pensare che non se lo merita perchè è sempre stata generosa con tutti e lo sarà ancora quando questi giorni di paura passeranno.”

Il brano sarà in rotazione radiofonica e in #MUSICLANDatHOME a partire da venerdì 24 aprile.

Stefano Barsotti



SPRING DISCO PROJECT: ascolta la numero 6 andata in onda GIO 24 04 86

Le nostre due 2 proposte settimanali e la TOP10 USA erano di scena nell'ultimo appuntamento settimanale con le SDP.

Un inizio particolare perhcè realizzato grazie alla dolcezza di Madonna con la 'sua ultima incisione in 45gg' 'Live To Tell' .

Subito immediatamente arrivò una richiesta/dedica da Gigi ed Andrea di Pisa.

Iniziammo già a parlare di estate e di nuovi brani che sarebbero sicuramente entrati a far parte della sua colonna sonora quali Alphaville (ricordate quelli di 'Big in Japan'?!) con 'Dance With Me' e, più avanti, Niagara con 'ChichiBoom'.

Da Maurizio per Alessia 'un cuore che continuava a bruciare forte forte forte' arrivò la dedica successiva ed il nuovo 45gg dei Secret Service (quelli di 'Flash in the night' dato che 'siamo in tema di ricordi').

A seguire giocammo con il nome dei 'Picnic at the WhiteHouse' che ottennero un bel successo con il singolo 'We Need Protection' (da Ciccio per Erika). Ma la domanda fu: ma se in Italia fosse nato un gruppo dal nome di 'Spuntino al Quirinale' che successo avrebbe potuto ottenere secondo Voi?!

Dalle battute alle proposte: ultimo giorno di promozione per le due TIR Promotional Week, vale a dire le nostre 2 settimanali (Bangles e Cock Robin) che quindi, essendo Giovedì, dovevamo promuovere 'ammodino'.

Erika continuò a ricevere dediche da diversi boys: questa fu la volta di Mario che volle dedicarle il 45gg dei Talk Talk 'Living in another world'.

Ancora buona musica per accontentare altre richieste/dediche (Rolling Stones) precedettero novità discografiche che colpirono lo speaker in quel periodo e che abbiamo riascoltato davvero con piacere anche perchè, alcune completamente dimenticate, come i Gemini.
Tante furono le richieste/dediche che arrivarono quella sera: tante da non permettere al DJSTEVEBi di accontentarle tutte puntualmente. Ecco perchè ascolterete delle scuse in diretta e dirette a che richiedette la bellissima 'Absolute Beginners' di David Bowie ascoltate con qualche minuto di ritardo.
Prima del 'DiscoBom' momento molto importante perchè dedicato all'analisi della TOP10 USA ancora una volta composta da un brano più bello dell'altro e capitanata da Mr. Falco ed il suo 45gg dedicato ad Amadeus.

In chiusura, i 'saluti per la nostra regista Antonella'. Au revoir, goodbye, sayonara, hasta la vista, Auf Wiedersehen, ciao e naturalmente aloa!

P.S.: in chiusura è restata sulla cassetta sulla quale venne registrata questa puntata, la parte finale di un radiogiornale di quel periodo con previsioni meteo complete lette dalla nostra regista sopra ricordata, Antonella. Promettiamo che gliele faremo riascoltare ;)



Stefano Barsotti