mercoledì 17 aprile 2013

Franco Califano: ?Non Escludo Il Ritorno' Domenica 21 aprile 2013 a Roma



Il mondo dello spettacolo rende omaggio al grande artista recentemente scomparso con un concerto-evento straordinario su via dei Fori Imperiali, in occasione delle celebrazioni del 21 aprile per il Natale di Roma
promosso dall’Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico di Roma Capitale, con il coordinamento organizzativo di Zètema Progetto Cultura e con la direzione artistica di Edoardo Vianello ed Elio Cipri.

Una “no-stop” di circa sei ore, dalle 18.30 alle 24, con cui il mondo dello spettacolo renderà omaggio al grande artista recentemente scomparso, autore di brani indimenticabili nella storia della musica italiana.
A condurre la serata sarà Fabrizio Frizzi, supportato dagli interventi di Barbara D’Urso, Miriam Leone, Claudio Lippi, Giancarlo Magalli, Tiberio Timperi.
Si alterneranno sul palco, per eseguire dal vivo alcune delle canzoni più famose di Franco Califano, amici e colleghi cantanti e musicisti: Fred Bongusto, Luisa Corna, Simone Cristicchi, Gigi D’Alessio, Peppino di Capri, Giò Di Tonno, Enrico Giaretta, Max Giusti, Gianluca Grignani, Alberto Laurenti, Antonio Maggio, Neri Marcorè, Marco Masini, Amedeo Minghi, Mariella Nava, Noemi, Marina Occhiena, Pandemonium, Raf, Enrico Ruggeri, Syria, Anna Tatangelo, Vianella, Edoardo Vianello, Federico Zampaglione, Lando Fiorini.

Sono inoltre previsti interventi di: Marino Bartoletti, Evaristo Beccalossi, Gianfranco Butinar, Bruno Conti, Vincenzo D'Amico, Christian De Sica, Totò Di Natale, Pippo Franco, Bruno Giordano, Pino Insegno, Maurizio Mattioli, Mita Medici, Franco Melli, Gianni Minà, Enrico Montesano, Adriano Panatta, Dario Salvatori, Francesco Salvi, Andrea Vianello.

Ma, dal punto di vista artistico, sono attese ulteriori partecipazioni a sorpresa.

Tra le tante splendide canzoni del cantautore romano che saranno proposte al pubblico: La nevicata del ’56, Fijo mio, Roma Nuda, Un’estate fa, La mia libertà, Da molto lontano, Sto a cercà lavoro, E la chiamano estate, Io nun piango, M’ennamoro de te, Minuetto, Un grande amore e niente più, Baciami per domani, Nun me portà a casa, Gratta gratta amore mio, Questo nostro grande amore, Non dormi manco te, Cos’è l’età, Una ragione di più, La musica è finita. E non potrà mancare Non escludo il ritorno, canzone scritta con Federico Zampaglione che cantò al festival di Sanremo 2005, il cui titolo è diventato, seguendo le sue volontà, anche la frase scelta per il suo epitaffio.

CREDITS: Direzione Artistica Edoardo Vianello e Elio Cipri Con la collaborazione di Elfrida Ismolli Danilo Ciotti Marco Luci Pierluigi Germini Consulenza di Roberto Gianani Regia teatrale Pino Leoni Progetto grafico Susanna Vianello Promozione Radio Comunicazione Globale di Giorgio Cipressi e Giovanna Palombini