giovedì 10 dicembre 2015

SOUNDBOOK Replay 1987 - 7


Arriviamo, come da programmazione, quando il 29mo anno di vita della Musicland è già iniziato ma non possiamo non fare anche gli auguri da parte di una 'sorellina' pensata nello stesso periodo ma fatta nascere poi alcuni decenni dopo.

Ed il caso ha voluto che tra Volumi speciali e normali, dopo i tre dedicati al LuccaComicaAndGames, ricominciassimo con un settimo e terz'ultimo appuntamento dedicato alle hits dell'anno seguente: un 1987 che evidentemente ne ebbe tantissime. Noi non ne avevamo dubbi? Voi?!

Ed allora 'Let It Be With U' (Belouis Some)! Ed allora 'One, Two,Three' (Gloria Estefan e Miami Sound Machine), via! (sotto a destra, la scaletta in ordine alfabetico degli artisti presenti in questo Volume).


E davvero speciale è il mondo musicale che ogni Giovedì sfogliamo all'interno di Soundbook.
Insomma, anche se qualcuno di Voi non ci crede, noi lo scriviamo: 'Heaven Is A Place On Earth' (Belinda Carlisle) ed in particolare qui in Musicland.
Forza, reagire! Anche se state pensando 'Non Mi Va' (Vasco Rossi) non è bello vedere anche un solo 'Man In The Mirror' (Michael Jackson).

E anche se 'This Girl' (Dolly Doys) Vi ha abbandonati, non importa. Ricordate che 'Love Changes Everything' (Climie Fisher). Magari Vi sentirete un pò 'Up And Down' (Eddie Huntington) ma con un pò di 'Voyage Voyage' (Desireless) ad esempio raggiungendo alcune 'Islands' (quelle di Mike Oldfield e Bonnie Tyler) e 'Looking X A New Love' (Jody Watley), 'Sometimes' (Erasure) potreste trovare una girl - 'Pollyanna' (Cristina D'Avena)?!?!? - che vi dice 'HeyBoy' (Celeste), 'Sweet Child O'Mine' (Guns'n'Roses), vieni  'A Bailar Calipso' (Elli Medeiros) con me?

Voi, rispondendo e pensando che 'Certain Things Are Likely' (Kissing The Pink) le chiederete di 'Be Soft With Me Tonight' (Gloria Gaynor) aspettando così una 'Positive Reaction' (Mandy Smith) 'Everywhere' (Fleetwood Mac) Voi siate.

E poi comunque ricordate che i gesti, molto spesso, parlano 'More Than Words Can Say' (Mel and Kim) ma 'Never Can Say Goodbye' (Communards) alla speranza!



Stefano Barsotti