venerdì 25 luglio 2014

SUMMER FESTIVAL 2014: The National / Cat Power


Due nomi che danno già un'idea precisa dell’ unicita’ della serata! the national una delle formazioni rock più importanti ed influenti del panorama contemporaneo. cat power, fuoriclasse indiscussa del nuovo cantautorato americano al femminile, sara’ la special guest della serata “double bill” del lucca summer festival. sabato 26 LUGLIO - ore 21.00 Posto Unico: 34,00 + prev / Palchetto Statua Gold: 80,00 + prev



la band di new york, originaria dell'ohio, formata nel 1999 composta dal cantante matt berninger e dalle due coppie di fratelli aaron e bryce dessner e scott e bryan devendorf. hanno ottenuto il favore e l’approvazione della critica internazionale sin dagli esordi . in quindici anni la band è riuscita ad elevarsi dal panorama alternativo americano fino ad arrivare a palchi importanti e show di altissimo livello. ogni nuovo appuntamento con i national è sempre ricco di aspettative , . il bellissimo album trouble will find me, uscito nel 2013 è valso al quintetto la nomination ai grammy award come best alternative album 2013. 


una giovinezza vissuta da bohémien, girovagando per gli states. poi, l'approdo nella new york underground e l'inizio di una carriera che l'ha portata nell'olimpo dell'indie-rock. cat power, una delle migliori cantautrici emerse dalla scena alternative rock degli anni novanta, sara’ la special guest della serata “double bill” del lucca summer festival.
































giovedì 24 luglio 2014

MUSICLplease! La colonna sonora dell'estate 1988 3/12 (23 07 1988)

Questa week abbiamo davvero pochissimo tempo a disposizione ed allora, non descrivendovene il contenuto, Vi invitiamo a scoprire una sorpresa.

Cosa ci sarà in questa 'MUSICLplease!' numero 3 che andò in onda il 23 Luglio del 1988?!

Sicuramente tanta ma tanta buona musica con il suo 'verbo coniugato al presente passato e futuro'. Ci siamo sempre voluti divertire giocando con i flashback, le news e le preview.





Ed allora non ci resta che augurarVi buon ascolto, buon ritorno epermanenza(anche se per soli 90 minuti) nel 1988

STEVEBi

SUMMER FESTIVAL 2014: Enzo Avitabile and Black Tarantella

Penultimo appuntamento per l'edizione 2014 del LuccaSummerFestival e secondo appuntamento gratuito pieno di musica e sorprese ed anteprime.

In ordine prima la musica con una scaletta che prevede un'apertura alle 21 firmata dal gruppo vincitore della sezione musica del Premio “Andare oltre si può” 2013: i Gonzaga che faranno ascoltare il brano 'Minotauro'. A seguire Enzo Avitabile and BLACK TARANTELLA con special Guest DABY TOURE' ed altri ospiti (ed ecco le sorprese).

Per quanto riguarda l'anteprima, gli amici di 'Andare Oltre Si Può'' che presenteranno “Guarda cosa è successo”, il nuovo brano scritto come il precedente da Samuele Cosentino e cantato con Iacopo Grisafi. Ancora una volta si pone con la finalità di sostenere questo progetto lucchese nato grazie ad una squadra composta da Alessia Ferrari, Elisa Ghirardi, Domenico Raimondi, Fabrizio Del Tredici,  Frank Andiver, Luca Bonacchi, Marco Da Torre, Meme Lucarelli, Stefano Picchi.

Durante la serata verranno fatte delle riprese che poi verranno utilizzate per il nuovo videoclip che sarà  lanciato sia su YouTube che sui principali social network.

Il conservatorio, il pop, il ritmo afro-americano, la musica antica della pastellessa e della zeza e il canto sacro. Enzo Avitabile ha vissuto nella ricerca di un suono inedito, non solamente originale ma vitale ed essenziale.
Demolendo ogni sovrastruttura commerciale, ogni moda.

Lo ricordiamo in programmazione in ML ad es. con il singolo 'Credi' (1990)

Nato a Marianella, quartiere popolare di Napoli nel 1955, da bambino, Avitabile ha studiato il sassofono; da adolescente si è esibito nei club napoletani affollati dai clienti americani.

Quindi si è poi diplomato nella disciplina del flauto al Conservatorio di Napoli S. Pietro a Majella ed ha iniziato a collaborare con artisti pop e rock di tutto il mondo, da James Brown a Tina Turner, ma muovendosi sempre sotto un cielo assolutamente personale, mai comune.




Stefano Barsotti








SUMMER FESTIVAL 2014: Backstreet Boys 'The One' 9/2014


'The One' oltre ad essere un brano presente in scaletta sicuramente è stato il pensiero di tutti i presenti a quest'altra serata indimenticabile del LuccaSummerFestival!

Alla metà degli ultimi due decenni dello scorso secolo, sono nati ed hanno raggiunto un successo incredibile gruppi come i Durans e gli Spands, mentre nel successivo arrivarono proprio loro.
Tutti i dettagli Ve li avevamo antipati nel nostro articolo di presentazione; quelli 'tecnici' li troverete scritti ovunque.

Noi invece, come sempre, vogliamo raccontarVi di una giornata passata 'In A World Like This' (nome del tour 2014 del gruppo di Nick Carter e soci.

Il gruppo in arrivo da Cattolica (Rimini) ha presentato una setlist che comprendeva davvero tutti i piu' grandi successi a partire dal primo 'We've Got It Goin' (1996) passando per 'Incomplete' (il singolo che a fine Luglio 2005 conquistò la vetta dei singoli piu' venduti in Italia),  'All I Have to Give' (1998), le dolcissime  'As Long as You Love Me' (1997), 'Shape of My Heart' (2000), 'I'll Never Break Your Heart' (1996) e 'Show Me the Meaning of Being Lonely' (2000)

Dei 'must' erano naturalmente 'I Want It That Way' (1999) mentre 'Everybody (Backstreet's Back)' (1997) e 'Larger Than Life' (1999) sono stati proposti come bis (o 'encore' che dir si voglia) della serata.

Il tutto intervallato da un acoustic set nel quale hanno riproposto 'Quit Playing Games (With My Heart)' con refrain cantato anche nella versione italiana lanciata suo tempo (1997) 'Non puoi lasciarmi così' .

Ma torniamo un attimo indietro: ore 13, le prime fans hanno iniziato a sbirciare per vedere almeno uno dei cinque: ma l'unica cosa visibile fino a quel momento era stata verso le dieci quando è arrivata una loro twittata per salutare la città. Eccola: "Lucca! Hope you're ready to party at @LuccaSummerFest tonight for #IAWLTSummer. Let's go!!". Loro, infatti, erano in giro a Pisa... (ce lo conferma Brian che twitta: "30 minutes outside of Lucca Italy.... A must see.. Tower of Pisa... I was trying to get my picture…" seguito da una preghiera per le vittime 'on MH#17 returning home today').

La serata (sotto un piccolo vieoricordo) è terminata con tantissime fans in attesa della loro uscita dai camerini mentre i 5 BSB erano a farsi una bella doccia all'interno dell'Hotel Universo (ma una trentina di girls non sono mancate nemmeno lì).




2014 SUMMER FESTIVAL Backstreet Boys 23 07

(album fotografico in aggiornamento)

Stefano Barsotti

mercoledì 23 luglio 2014

SOUNDBOOK Replay 1985 - 2

Continua il doppio appuntamento fisso settimanale con la nostra fidata Time Machine che grazie sia alla 'MUSICplease!' (che ogni venerdì ci permette di riascoltare tutte le songs piu' belle dell'estate 1988) che a questo che state leggendo adesso con i Volumi di 'Soundbook' dedicati, per la seconda volta, alle hits 1985.

E per presentarVi questo Vol.II/1985 a suo tempo facemmo una precisazione: quella relativa ai contenuti scritti che trovate ogni Giovedì all'interno di questa rubrica.

Però non sapremmo come definirli: particolari? ... o forse originali? Difficile in questo momento trovare il termine giusto, sicuramente Voi siete più bravi ed allora comunicatecelo...

Noi possiamo solo dirVi che everyweek ci divertiamo a giocare con alcuni dei titoli delle songs in scaletta, sfuttando magari anche 'The Power of love' (Huey Lewis and the New) che molto spesso rende possibile la creazione di brani stupendi.

Ed allora mia 'Cheri cheri lady' (Modern Talking) diamo il via anche a questa puntata con la speranza che possiate dirle di essere felici di 'Averti addosso' (Gino Paoli) magari comodamente sdraiati sopra 'Il Materasso' (Renzo Arbore).

E se 'We close our eyes' (Go West) magari possiamo farci ritornare in mente 'Una Storia importante' (Eros Ramazzotti): forse anche quella in cui eravamo dei  'Wild boys' (Duran Duran) che però cercavano di fare 'Everything she wants' (Wham) cercando di accontare quel 'Mad desire' (Den Harrow).

Quindi, e qua facciamo riferimento ai single, cerchiamo di essere pronti perchè quando 'Lover come back to me' (Dead or Alive) impossibile farci trovare impreparati.
Sappiamo che 'This is not America' (David Bowie) però alcune 'California Girls' le conosceremmo volentieri.

Ed allora 'Change Ur Mind' (Raf) e lasciamo che siano i 'Sorrisi' (New Glory) a splendere sul nostro viso cercando di trovare il giusto equilibrio tra 'Love and pride' (King).
E se non andasse bene this week, don't worry... questa non sarà 'L'Ultima poesia' (Marcella e Gianni Bella); 'Every Turn Of The World' (Christopher Cross), o meglio ogni Giovedì, Ve ne regaliamo una.

Buon ascolto e ricordate che 'Live is life' (Opus)!




Stefano Barsotti