domenica 24 maggio 2015

Eurovision Song Contest 2015: and the winner is... Musicland!!!


Lo scorso anno, abbiamo fatto centro diretto: per la 60esima edizione, abbiamo inserito nella lista pubblicata delle ns preferite, le tre canzoni che sono salite sul podio.

Le nostre 2 preferite in assoluto, Australia ed Italia, si sono classificate al 5^ e 3^ posto. Su 27 brani in gara, non è male.

Riepilogo della giornata: nel pomeriggio, avevamo scritto così (v. foto sotto, dove l''adesso' che leggete, corrisponde alla pubblicazione delle 17e05 circa), ribadendo quanto da tempo affermato qui, nella nostra preview ufficiale.

Anche se il brano australiano, secondo noi, era di 'un'altra categoria', l'avevamo affiancato a quello tricolore (questa l'intervista a 'Il Volo' pubblicata in settimana).

Ma dopo l'ascolto e i brividi che ci hanno fatto venire durante la diretta, ci siamo convinti ancora di piu' che anche la nostra song avesse quel 'qualchecosa in più'.

Relativamente al singolo di Guy Sebastian poi c'era un unica incertezza: come scritto, quella relativa al fatto che appartenesse ad una nazione extra europea e che quindi non 'suonasse' bene la sua vittoria.

Complimenti once again (è la miliardesima volta che lo scriviamo, ma tant'è...) alla Terra della Musica e naturalmente alle orecchie ormai raffinatissime del suo conduttore che Vi sta scrivendo anche in questo momento.

Insomma, il tempo passa e la Musicland diventa sempre piu' brava, anche grazie al nostro inviato speciale Claudio Casini che ringraziamo, once again, per averci raccontato anche questa edizione.

Alla prossima...in Svezia!!!

Stefano Barsotti

Eurovision Song Contest – Vienna 2015: Vince la Svezia. Il Volo si aggiudica il terzo posto


Con un omaggio al cantante austriaco Udo Jürgens, vincitore nel 1966 e recentemente scomparso, il palcoscenico della 60esima edizione dell'Eurovision Song Contest si è illuminato di migliaia di colori mentre effetti speciali hanno dato movimento a sfere sospese imitando le ali della fenice mitologica (allusione alla canzone vincitrice dello scorso anno di Concita Wurst) ma anche auspicio per una sperata vittoria italiana con Il Volo.

Immagini suggestive dell'Austria, da Vienna a Salisburgo, da Graz a Innsbruck, da Bregenz a Linz, passando per paesaggi montani e lacustri, hanno creato una cartolina del Paese ospitante che ha saputo organizzare al meglio questa manifestazione. Dopo l'esibizione di Concita con un gruppo di bambini, che hanno intonato “Building Bridges”, la colonna sonora dell'ESC 2015, è iniziata la gara: ventisette canzoni a partire dalla Slovenia fino all'esplosione di “Grande Amore”, ultima a scendere in campo.

Dopo l'esibizione del batterista e percussionista austriaco Martin Grubinger con la sua band di musicisti e coristi, Concita ha cantato due brani del suo recente repertorio.
Quindi è stata la volta di un'altra canzone italiana, interpretata dal giovanissimo Vincenzo Cantiello, vincitore del Junior Song Contest 2014 con “Tu primo grande amore”: un segno per l'esito finale della serata che speravamo che si tingesse di verde, bianco e rosso.

Già dalle prime votazioni, l'Italia ha iniziato ad ottenere “12” punti da più giurie, ma Russia e Svezia hanno da subito insidiato il primo posto dei nostri ragazzi, giocando tra di loro la partita, fino a quando la Svezia è riuscita a superare la Russia e il terzo posto per l'Italia è andato consolidandosi.
Dunque, vincitore è Mans Zelmenow con la canzone “Heroes”, un pezzo che nelle ultime ore è stata accusata di plagio: infatti in rete sono apparse notizie sulla somiglianza con la canzone “Lovers on the sun”, presente nell'ultimo album del 2014 del disc jockey francese David Guetta.
Eurovision Song Contest 2015



Dopo il premio della stampa, dal Volo si attendeva il gradino più alto del podio. Comunque grazie lo stesso a Gianluca, Ignazio e Piero perchè in questa edizione dell'Eurovision Song Contest sono stati dei veri protagonisti.

Con questa settima vittoria, che la porta la Svezia in testa nell'albo d'oro delle vittorie per nazioni insieme all'Irlanda, solo dopo tre anni, l'emittente televisiva svedese si prepara ad organizzare un altro contest; peccato, perchè già spuntavano i nomi di Torino e di Milano quali città candidate per l'ESC 2016.




Vienna 24 maggio 2015
Claudio Casini

Eurovision Song Contest 2015: and the winner is ... Svezia!!



La Svezia si aggiudica la 60esima edizione dell'Eurovision Song Contest 2015.
Medaglia di bronzo per l'Italia.

Eurovision Song Contest 2015



P.S.: tra poco l'ultimo articolo e foto direttamente da Vienna del ns inviato speciale.
Nel frattime godiamoci tutte le foto per il momento da lui ricevute.





Stefano Barsotti

ML DIARY S.463: 24 - 30 MAG 2015


Reduci da una week davvero incredibile (e di questo ringraziamo once again il nostro inviato speciale a Vienna, Claudio Casini che ci ha raccontato con foto e parole l'European Song Contest 2015) eccoci pronti a rilassarci un pò con le nostre consuete rubriche che 'andaranno in onda' con la programmazione che ormai tutti ben conosciamo;

LU 25 la 147esima puntata di MusiclandOnTheWeb;

MA 26 l'approfondimento con le "Charts of the week";

ME 27 l'appuntamento sarà con la 'STUDIO1', serie storica di nostre trasmissioni, andate in onda nel 1987 su Radio Antenna Centro Città; questo sarà il n.24, qui tutti i precedenti;

GIO 28 il secondo Volume di 'SOUNDBOOK Replay' dedicato alle hits del 1982 (questo il primo).

Come sempre poi non mancheranno sorprese che essendo tali, non possiamo anticiparVi anche perchè alcune nasceranno da belle songs che scopriremo e Vi presenteremo in anteprima.


Stefano Barsotti