mercoledì 27 maggio 2020

#MUSICLANDatHOME p59 w11 *** LIVE NOW ***

L'immagine può contenere: il seguente testo "at home STASERA h 21 TONIGHT 9 pm"


lunedì 25 maggio 2020

MUSICLandNEWS: TIA AIROLDI 'Isn’t it Fine'

musiclandnews novità discografiche da tutto il mondo ottobre 2014A partire da venerdì 29 maggio sarà in rotazione radiofonica “Isn’t it Fine” (etichetta Candle Studio Srl) il nuovo brano in inglese - attualmente disponibile in digitale - del cantautore e docente milanese Tia Airoldi, nome d’arte di Mattia Airoldi.

La canzone, scritta a quattro mani con il compositore e produttore Fabrizio Campanelli e colonna sonora dello spot Immobiliare.it, è accompagnata dal videoclip.

 “Isn’t it Fine”, che precede l'uscita del primo progetto discografico in italiano, è una canzone solare che porta in chi l’ascolta una dimensione di apertura e leggerezza: "la luce del mattino che filtra e riscalda una stanza;
basta un istante per suscitare un ricordo, un momento di pace, un nuovo slancio - racconta Tia Airoldi -. Così nasce ‘Isn't It Fine’, accogliendo una scintilla di bellezza, accarezzando le corde di una chitarra, cantando con l'aria il desiderio di oggi e di domani, la voglia di lasciar cadere lo zaino dei pesi per camminare insieme, leggeri, sollevati da terra e da tutto.”

Cantautore e docente, Tia Airoldi, nato e cresciuto lungo le rive dell'Adda nella campagna milanese (Treviglio 10-8-1987), è da sempre stato incredibilmente affascinato dal cantautorato folk classico e contemporaneo (Johnny Cash, Bob Dylan, Lee Hazlewood, Neil Young, Nick Drake, Bright Eyes, Fleet Foxes, Sufjan Stevens) e dalle colonne sonore dei film.

Autore e interprete (Tia Airoldi, The Please e altro) suona in Italia e all'estero in apertura di numerosi artisti nazionali e internazionali come Spandau Ballet, Josh T.Pearson, Ben Ottewell, Depedro di Calexico, Valerie June, Teho Teardo, Matt Elliott, Rosolina Mar e Larkin Grimm, A.Ferrari, Shandon, Juan Mordecai, Giorgio Canali, Diaframma, Statuto, Punkreas.
Ha suonato all’estero in Canada, Germania, Svizzera, Polonia, Belgio e in Inghilterra e in alcune venues straordinarie come il Brussels Summer Festival e il Reeperbahn Festival di Amburgo, oltre al festival MI AMI di Milano (con The Please, 2012).

Dalla collaborazione con il compositore, autore e produttore Fabrizio Campanelli (con già all’attivo due candidature ai David di Donatello per la miglior canzone originale) nasce “Isn't It Fine”.

Attualmente sta ampliando le sue conoscenze e la sua esperienza di vita come professionista della musicoterapia e a dicembre 2019 ha presentato a Milano un'installazione chiamata "In Utero", un viaggio acustico nel grembo materno attraverso una "piattaforma sensoriale", un dispositivo per rendere il suono accessibile ai non udenti: "Ho l'ambizione di fare musica vicino al cuore, per rimanere a cuore aperto."

Tra i musicisti più talentuosi della scena musicale milanese, Tia propone un genere a metà tra folk, country e blues, con melodie che ricordano le grandi praterie a stelle e strisce; riesce sempre a creare un’atmosfera molto intima con il pubblico.

Il brano sarà inserito nelle prossime #MUSICLANDatHOME in onda su PERISCOPE (per scoprire il prossimo appuntamento torna a trovarci qui oppure sulla pagina Facebook / Instagram / Twitter del conduttore della trasmissione).

Stefano Barsotti

venerdì 22 maggio 2020

#MUSICLandXTRACS Pillole di buona 'M'usica, maggio 1987 (2)


Il contributo di oggi è estratto dalla trasmissione andata in onda il 27 maggio del 1987. Tanti anni sono passati, ma la bellezza della song firmata C.Simon è rimasta intatta, per voi il ricordo di 'Give me all night'...





... una notte da passare riascoltandola tutta, non solo la canzone (sopra, il video) ma anche l'intera trasmissione di quel giorno dalla quale abbiamo estratto il contributo.

Per farlo, è veramente semplice, basta cliccare sul player qua sotto.




Stefano Barsotti

#TORMENTO : MUSICLandNEWS: THE LOVEPOOLS White lies & Palm Trees

musiclandnews novità discografiche da tutto il mondo ottobre 2014Il 22 maggio esce sulle piattaforme streaming e negli store digitali e nelle radio italiane , “ White Lies & Palm Trees”, il nuovo singolo della Rock Band Americana The Lovepools .

Originari di Los Angeles, città dove vivono e compongono la loro musica, i Lovepools si sono formati nel 2017 grazie all’incontro tra Anthony Shea e Aria Cruz , attuali componenti della Band. Hanno già pubblicato due EP e un singolo "See You In The Funny Papers" , che è stato inserito nella colonna sonora della 9a Stagione di “Shameless” .

logo Tormento scritto con lettere colorate sfalsateIl nuovo singolo “White Lies & Palm Trees” parte dalle loro radici Indie-Rock e si avventura in un paesaggio onirico dai suoni synth-pop. Ispirati da band come “Foster the people” e dagli “Empire of the sun”.

In questo singolo il cantante Anthony Shea racconta le sue esperienze monotone nelle strade di Los Angeles , tra semafori rossi, sogni ad occhi aperti, bugie bianche e le iconiche palme. “ Every day’s the same thing , White lies, Palm trees , Broken hearts on every street

Al loro primo approdo sul mercato italiano, sono la rappresentazione di come la musica riesca ad esprimersi attraverso un linguaggio universale che non ha paura di superare i confini geografici e di esplorare nuovi territori.

Il loro sound colpisce per il suo essere innovativo nonostante i ripetuti riferimenti agli anni 80 . I lovepools sono distribuiti in Italia e in Europa da Sword Music, in licenza esclusiva con Sony Music Entertainment Italy Spa.

Il brano sarà inserito nella scaletta della #MUSICLANDatHOME in onda su PERISCOPE (per scoprire il prossimo appuntamento torna a trovarci qui oppure sulla pagina Facebook / Instagram / Twitter del conduttore della trasmissione).

Stefano Barsotti

giovedì 21 maggio 2020

MUSICLandNEWS: FABRIZIO MORO “Il senso di ogni cosa”

musiclandnews novità discografiche da tutto il mondo ottobre 2014 Disponibile da venerdì 22 maggio in radio e su tutte le piattaforme digitali, la nuova versione de “Il senso di ogni cosa” (Fattoria del Moro distr. Believe) di Fabrizio Moro.

Il videoclip del brano, che vede per la prima volta Fabrizio Moro alla regia insieme ad Alessio De Leonardis, uscirà alle ore 14.00 dello stesso giorno, su YouTube preceduto da una premiere e, alle 21.00 Fabrizio sarà in diretta dal suo profilo instagram per interagire con i fan.

Questa canzone, è un inno all’amore. Da sempre autentico, Fabrizio non ha mai nascosto le sue fragilità raccontando, attraverso le sue canzoni e senza troppa retorica, la sua visione della vita.

«Stare dall’altra parte della macchina da presa è da sempre stato il mio sogno - dichiara il cantautore romano - Ho chiesto a tutti miei fan di mandarmi una clip da 20 secondi della loro vita, che rappresentasse, in questo momento così complicato della nostra esistenza, l’espressione del loro Senso di ogni cosa. Alessio ed io abbiamo visionato tutti i frammenti ricevuti, cercando di trovare quelli che ci coinvolgessero di più sia dal punto di vista “emotivo” che da quello qualitativo (angolazione di ripresa, luce, etc). I video dei ragazzi - continua Fabrizio - si fondono con il mio playback, registrato di notte, in un stanza bianca, asettica. Ho scelto questa ambientazione perché le nostre vite, in questo momento in cui siamo costretti a rimanere a casa, sono esattamente così. Nel videoclip, le luci entrano ad intermittenza da fuori, si aprono e si chiudono, come una sirena accesa, come se stesse accadendo qualcosa … Quasi come se il mondo fosse in pericolo » .

Attualmente Fabrizio Moro sta lavorando a un progetto discografico la cui uscita è prevista per l’autunno 2020.

Fin dall'inizio della sua carriera, Fabrizio Moro è stato inserito nelle scalette della ns trasmissione e naturalmente avverrà anche per questo suo ultimo singolo che ascolterete nelle prossime #MUSICLANDatHOME in onda su PERISCOPE (per scoprire il prossimo appuntamento torna a trovarci qui oppure sulla pagina Facebook / Instagram / Twitter del conduttore della trasmissione).

Stefano Barsotti

MUSICLandNEWS: RANDOM 'Sono un bravo ragazzo un po' fuori di testa'

musiclandnews novità discografiche da tutto il mondo ottobre 2014Da Venerdì 22 maggio sarà disponibile sulle piattaforme streaming e in digital download e in  #MUSICLANDatHOME “Sono un bravo ragazzo un po' fuori di testa” (My Own Family & Visory Records, licenza esclusiva Believe), il nuovo singolo di RANDOM, giovane artista con milioni di stream su Spotify! Ad oggi l’artista conta circa 100 milioni di stream su Spotify e oltre 25 milioni di visualizzazioni su Youtube!

Il singolo precedente, “Marionette” ft. Carl Brave, ha raggiunto un milione di stream in meno di un mese, si è fatto spazio in numerose playlist su tutte le piattaforme streaming, tra cui la “New Music Friday”, “Italia In Alta Rotazione”, “Graffiti Pop” di Spotify.

Nel nuovo singolo, scritto da Random, composto da Samuel Balice, prodotto da Zenit e mixato e masterizzato da Majorizm, il giovane cantautore sperimenta e gioca con generi e stili diversi: sonorità pop e strofe incisive che rimandano
all’universo rap, segni distintivi della scrittura del giovane artista, ma anche l’utilizzo importante della chitarra e ritmi che strizzano l’occhio al mondo reggae.

Random, classe 2001, si avvicina alla musica fin da bambino grazie alla passione che gli trasmettono i suoi genitori ed è così che impara a suonare la batteria, il basso e la chitarra.
La collaborazione con il produttore Zenit lo porta a fidarsi sempre più delle sue capacità, ad abbandonare l’autoTune e a scrivere testi sempre più profondi che segnano l’alba di un cantautorato che parla di temi espliciti e problemi di vita quotidiana alla nuova generazione.
Nel 2019 Random e Zenit producono e registrano poco prima dell’estate, “Chiasso” (My Own Family & Visory Records, licenza esclusiva Believe), singolo che diventa virale su TikTok, raggiunge il podio nelle classifiche italiane, domina la Top Viral di Spotify e diventa doppio disco di platino (oltre 64 milioni di stream su Spotify).
Ad ottobre 2019 esce il singolo disco d’oro “Rossetto” che raccoglie un grande successo sui social network e più di 20 milioni di stream solo su Spotify. A gennaio di quest’anno Random pubblica il terzo singolo “Scusa a a a”, il cui videoclip diventa tra le prime #tendenze di Youtube.

Il brano sarà inserito nella scaletta della #MUSICLANDatHOME in onda su PERISCOPE (per scoprire il prossimo appuntamento torna a trovarci qui oppure sulla pagina Facebook / Instagram / Twitter del conduttore della trasmissione).

Stefano Barsotti

mercoledì 20 maggio 2020

#MUSICLANDatHOME p57 w9 *** LIVE NOW ***

L'immagine può contenere: il seguente testo "at home STASERA h 21 TONIGHT 9 pm"


#MUSICLandXTRACS Pillole di buona 'M'usica, maggio 1987

Da oggi all'interno della nuova rubrica della #MUSICLANDatHOME potrete (ri)ascoltare anche una bella novità.

L'abbondanza di belle songs nel mitico decennio '80, da una parte facilitava la creazione di scalette, dall'altra rendeva molto più difficile scegliere quelle su cui fare le ns storiche scommesse musicali, tentando di anticipare quelli che sarebbero stati i futuri 45 gg (leggi oggi 2020, singoli estratti) e soprattutto quelli che avrebbero avuto successo (e noi, modestamente li azzeccavamo quasi tutti, (ri)ascoltare per credere).

Noi ci abbiamo provato, lo abbiamo fatto e soprattutto fortunatamente immortalato in tante cassette (era quello il supporto a disposizione più pratico e semplice anche se abbastanza costoso visto il numero necessario delle stesse).

Vedete, è' facile fare un flashback, oggi più che mai. Basta cercare la canzone su YouTube, aprire un mp3 o suonare il vinile gelosamente conservato at home.

Un pochino meno annunciarlo nello stesso modo nel quale venne  presentato a suo tempo, quando uscì come novità discografica.
Però, avendo a disposizione le registrazioni di cui sopra, con un lavoro certosino siamo riusciti a realizzare anche questo: canzone per canzone potrete riascoltare anche la relativa presentazione originale che racchiude tante sorprese come modi di dire ormai parcheggiati nel dimenticatoio, caratteristiche della song, curiosità sugli interpreti, avvenimenti locali, nazionali e mondiali avvenuti a suoi tempo, numeri di telefono preceduti dallo 0583 'per chi chiama da fuori distretto di Lucca' ecc... ecc... troppi per essere qui elencati.

Non resta allora che riascoltare sia la presentazione che il brano: una accoppiata vincente che trovate qua sotto.




Sotto, l'intera trasmissione dalla quale abbiamo estratto il contributo firmato Basia presentato dal DJ STEVEBi



Stefano Barsotti

martedì 19 maggio 2020

MUSICLandNEWS: BOAVISTA 'Il mondo che vorrei'

musiclandnews novità discografiche da tutto il mondo ottobre 2014 "Il mondo che vorrei" racconta gli stati d’animo di chi vive un nuovo inizio. È un brano intriso di tastiere, synth e groove incalzanti, prodotto da Filippo Manni e scritto dai Boavista in collaborazione con il noto autore romano Paolo Amati (Bungaro, Mietta, Biagio Antonacci, Gianni Morandi).

Il singolo precede un album in uscita il prossimo autunno.

I Boavista (Simone Tancredi - Voce Luigi Bellanova - Chitarre Gianluca Frascà - Tastiere Alberto Zapparoli - Batteria Alessandro Marani - Basso) sono una band pop-rock made in Bologna, formata nel 2019 da una idea di Simone Tancredi e Luigi Bellanova.

Se pur di recente formazione i Boavista vantano numerosi palchi e ore di studio provenienti dal background di ogni singolo componente del gruppo, esperienza che si traduce in sonorità con influenze che oscillano dal rock americano al pop inglese con forti richiami al cantautorato italiano.

Il brano sarà inserito nella scaletta della #MUSICLANDatHOME in onda su PERISCOPE (per scoprire il prossimo appuntamento torna a trovarci qui oppure sulla pagina Facebook / Instagram / Twitter del conduttore della trasmissione).

Stefano Barsotti

lunedì 18 maggio 2020

MUSICLandNEWS: FRASSI 'Ci abbracceremo forte'

musiclandnews novità discografiche da tutto il mondo ottobre 2014Dopo il successo ottenuto su Facebook arriva in radio domani, 19 maggio,  la canzone del cantautore di Bollate di origini abruzzesi.

Il brano, con parole semplici ma non banali, lancia un messaggio di positività e speranza, ottenendo in poco tempo mezzo milione di visualizzazioni “Ci abbracceremo forte” è un inno alla speranza, alla libertà e a quel semplice importante gesto che è un abbraccio.

Pubblicata sulla pagina Facebook dell’artista (freshfrassi), la canzone raggiunge 40.000 visualizzazioni dopo soli 3 giorni, ma a colpire Frassi sono soprattutto le condivisioni attraverso cui le persone dedicano la canzone taggando i loro amici.

In due settimane il brano ha raggiunto oltre mezzo milione di visualizzazioni. «La canzone è nata in un sabato mattina di inizio marzo, poco prima di scoprire quello che ci avrebbe atteso di lì a poco, a causa della pandemia mondiale che ci ha
colpiti quest’anno. Ho semplicemente pensato" racconta Frassi, "al giorno in cui avremmo aperto la porta e avremmo potuto riabbracciare le persone che ci mancano, e pensando a quel giorno sorridevo. Il contrario del distanziamento sociale è un abbraccio. E quando un’infermiera sconosciuta dell’ospedale San Gerardo di Monza mi ha scritto che la canzone aveva dato a lei al suo gruppo forza e speranza, ho deciso di contattare Stefano Fumagalli dello studio HDstudio di Lecco, perché mi aiutasse ad arrangiarla e a renderla reale».

Il brano sarà inserito nella scaletta della #MUSICLANDatHOME in onda su PERISCOPE (per scoprire il prossimo appuntamento torna a trovarci qui oppure sulla pagina Facebook / Instagram / Twitter del conduttore della trasmissione).

Stefano Barsotti

domenica 17 maggio 2020

MUSICLandNEWS: LIDIA SCHILLACI 'Noi non siamo Capaci'

musiclandnews novità discografiche da tutto il mondo ottobre 2014Lidia Schillaci siciliana doc esce con il suo nuovo singolo “Noi non siamo Capaci” in occasione dell’anniversario della strage del 23 maggio 1992 avvenuto sull’Autostrada A29 all’altezza dello svincolo per Capaci dove persero la vita il giudice Giovanni Falcone, sua moglie Francesca Morvillo e tre poliziotti della scorta. Fu uno dei giorni più neri della storia recente italiana.

"Noi non siamo Capaci" nasce dall'idea che le battaglie per la legalità devono continuare ad essere ricordate e ad essere fatte.

È un canto di resistenza e rivolta contro l'illegalità e le mafie per non dimenticare quello che è successo e che non dovrà mai più succedere, per ricordare che i giovani, la nuova generazione, sono ancora oggi uniti per combattere contro l'illegalità.
La cover del singolo raffigura tutto questo: l'unione, le radici, due alberi che si uniscono e si abbracciano a formare un cuore, uniti ma orizzontali, sospesi nel cielo che richiamano la forma di un 8 sdraiato simbolo dell'infinito.

Per ricordare che l'onestà, i valori, i principi di un uomo vero restano eterni, sopra un cielo pieno di stelle che raffigurano tutti quegli uomini che sono morti nel nome della correttezza, del dovere e dell'onestà; in ricordo di Falcone, di Borsellino, e di tanti altri che hanno lottato contro la Mafia.

Il giallo acceso sotto agli alberi rappresenta la vita che continua a dare i suoi buoni frutti e la musica che non deve mai smettere di creare connessione e comunicazione tra le persone. Infine, nella parte bassa, il rosso della madre terra, l’amata Sicilia dell’artista, che avvolge, protegge, e, nonostante tutto quello che ha subìto, resiste e si rigenera di continuo. 

In questo periodo di Covid19 non partirà la nave della legalità, non ci saranno persone riunite fisicamente a ricordare la strage, quindi Lidia Schillaci ha voluto dare il suo segnale con questo singolo che possa essere un monito di rinascita e speranza per il futuro e l'ha voluto legare al suo evento live "Secret Concert" che terrà il 22 maggio su Facebook per dichiarare apertamente che l'arte non si ferma, che la musica live e i messaggi che da sempre trasferisce continueranno ad esistere.
Tutto questo è contenuto dentro "Noi non siamo Capaci" e la provocazione dettata dal testo che nega ma che conferma quanto in realtà siamo capaci se lo vogliamo. Il singolo sarà disponibile in pre-order nella prossima settimana dal 18 maggio 2020.

Il brano sarà inserito nella scaletta della #MUSICLANDatHOME in onda su PERISCOPE (per scoprire il prossimo appuntamento torna a trovarci qui oppure sulla pagina Facebook / Instagram / Twitter del conduttore della trasmissione).

Stefano Barsotti

sabato 16 maggio 2020

MUSICLandNEWS: HELLE 'Tra le strade della mia città'

musiclandnews novità discografiche da tutto il mondo ottobre 2014Tra le strade della mia città” è una canzone elettropop nata negli ultimi mesi e racconta l’amore di Helle verso la propria città, Bologna, e l’Italia tutta, riportando un messaggio di speranza che supera le difficoltà del momento.

Il brano rispecchia la personalità caleidoscopica dell’artista bolognese che, non sentendosi vincolata ad alcuno stereotipo musicale ed artistico, punta su una linea comunicativa diretta e provocatoria, privandosi di ogni tipo di maschera e orpello.

Il singolo prodotto da Dear President, anticipa un Ep in uscita nell’autunno 2020.

Il brano sarà inserito nella scaletta della #MUSICLANDatHOME in onda su PERISCOPE (per scoprire il prossimo appuntamento torna a trovarci qui oppure sulla pagina Facebook / Instagram / Twitter del conduttore della trasmissione).

Stefano Barsotti

The 80's Lockdown Fest, a retro 80s music festival


Un consiglio per tutti ma in particolare per chi non li ha conosciuti 'in diretta' semplicemente perchè non era ancora nato.


'The 80's Lockdown Fest' un evento di beneficienza in onda alle ore 19 inglesi, quindi alle ns 20, sul canale youtube Let's Rock Tv al quale parteciperanno tanti artisti che in quel decennio ebbero un successo incredibile contanti singoli che sicuramente avremo il piacere di riascoltare.



Stefano Barsotti

venerdì 15 maggio 2020

#MUSICLANDatHOME p57 w9 *** LIVE NOW ***


giovedì 14 maggio 2020

#Belladestate ... passane una speciale insieme a noi!

#MUSICLANDatHOME è ancora al lavoro per prepararvi una grande sorpresa che vi permetterà di 𝙧𝙞𝙫𝙞𝙫𝙚𝙧𝙚 𝙡𝙚 𝙚𝙨𝙩𝙖𝙩𝙞 𝙥𝙖𝙨𝙨𝙖𝙩𝙚 𝙜𝙧𝙖𝙯𝙞𝙚 𝙖 𝙦𝙪𝙚𝙡𝙡𝙚 𝙘𝙝𝙚 𝙛𝙪𝙧𝙤𝙣𝙤 𝙡𝙚 𝙡𝙤𝙧𝙤 𝙘𝙤𝙡𝙤𝙣𝙣𝙚 𝙨𝙤𝙣𝙤𝙧𝙚...

Scriveteci su Facebook / Instagram / Twitter o WhatsApp (+39 3387449094) e anche le Vostre canzoni e magari anche che cosa, chi vi fanno tornare in mente e le inseriremo nelle scalette condividendo il Vs ricordo!!!

Stay tuned!

mercoledì 13 maggio 2020

#MUSICLANDatHOME p56 w9 *** LIVE NOW ***





𝗔𝗹𝗹𝗲 21 𝘀𝗮𝗿𝗲𝗺𝗼 𝗶𝗻𝘀𝗶𝗲𝗺𝗲 con tante novità discografiche, flashback, riassuntoni, Tormento, Nr.1 Italia 1980-2000, #MusiclandCard, Vs richieste, saluti, dediche (nel frattime sbirciatele su questo blog).

Potete ascoltarmi oltre che da questo post che sarà aggiornato in tempo reale, anche

su 𝗣𝗘𝗥𝗜𝗦𝗖𝗢𝗣𝗘 https://www.pscp.tv/musicland dal link che sarà pubblicato qualche minuto prima -

o 𝐝𝐢𝐫𝐞𝐭𝐭𝐚𝐦𝐞𝐧𝐭𝐞 𝐝a𝐥 𝐛𝐫𝐨𝐰𝐬𝐞𝐫
o da smartphone con App gratuita scaricabile

da 𝗚𝗼𝗼𝗴𝗹𝗲 𝗣𝗹𝗮𝘆 𝗽𝗲𝗿 𝗔𝗻𝗱𝗿𝗼𝗶𝗱 https://play.google.com/store/apps/details
e da 𝗔𝗽𝗽 𝗦𝘁𝗼𝗿𝗲 𝗽𝗲𝗿 𝗶𝗢𝗦 https://apps.apple.com/us/app/id972909677

martedì 12 maggio 2020

MUSICLandNEWS: SAVAGE 'Where Is The Freedom'

musiclandnews novità discografiche da tutto il mondo ottobre 2014Savage, all'anagrafe Roberto Zanetti, icona degli anni ’80 di 'Don’t cry tonight' e produttore di Corona, Alexia, Zucchero e molti altri, torna con un brano elettropop di sensibilizzazione sul tema dei cambiamenti climatici.

Il pezzo sarà lanciato anche in diverse versioni dance remixate: una club version con sonorità attualissime, una più latina con il featuring di ICE MC, e altre italodisco, per gli amanti del genere più classico.

Love and rain” è l’ultimo album di inediti di Savage che egli stesso definisce scherzosamente “guitar free”.

Non sono infatti state usate chitarre in nessuna canzone. Sono presenti invece un sacco di violini veri che si sposano con l’elettronica pop per creare il tipico sound malinconico/dark di Savage.

Gli strumenti usati nel progetto sono quelli che hanno fatto innamorare generazioni di musicisti, quali: Linn Drum, Simmons, Roland 909 e 808, Minimoog, Roland Jupiter, Mellotron, Prophet 5, Roland TB 303, Emulator.

Negli ultimi anni SAVAGE è stato attivissimo in festival e concerti in diversi paesi del mondo: Russia, Stati Uniti, Polonia, Mexico, Estonia, Kazakistan, Lituania, Romania.

E la richiesta principale, ovunque, era di poter ascoltare nuove canzoni, un nuovo album dal quale il 18 maggio arriva, dopo 'I Love You, il secondo singolo estratto intitolato “Where Is The Freedom” che sarà puntualmente inserito nella scaletta della #MUSICLANDatHOME in onda su PERISCOPE (torna a trovarci qui oppure sulla pagina Facebook / Instagram / Twitter del conduttore della trasmissione per scoprire il prossimo appuntamento) insieme a “Souvenir”, la sua prima vera esperienza professionale vissuta con il gruppo SANTAROSA con cui registrò proprio quel singolo di successo (a cui lavorò anche Zucchero Fornaciari).

Stefano Barsotti

lunedì 11 maggio 2020

#MUSICLANDatHOME p55 w9 *** LIVE NOW ***

𝗔𝗹𝗹𝗲 𝟭𝟳 𝘀𝗮𝗿𝗲𝗺𝗼 𝗶𝗻𝘀𝗶𝗲𝗺𝗲 con tante novità discografiche, flashback, riassuntoni, Tormento, Nr.1 Italia 1980-2000, #MusiclandCard, Vs richieste, saluti, dediche (nel frattime sbirciatele su questo blog)

Potete ascoltarmi oltre che da questo post che sarà aggiornato in tempo reale, anche
su 𝗣𝗘𝗥𝗜𝗦𝗖𝗢𝗣𝗘 https://www.pscp.tv/musicland dal link che sarà pubblicato qualche minuto prima -
o 𝐝𝐢𝐫𝐞𝐭𝐭𝐚𝐦𝐞𝐧𝐭𝐞 𝐝a𝐥 𝐛𝐫𝐨𝐰𝐬𝐞𝐫
o da smartphone con App gratuita scaricabile
da 𝗚𝗼𝗼𝗴𝗹𝗲 𝗣𝗹𝗮𝘆 𝗽𝗲𝗿 𝗔𝗻𝗱𝗿𝗼𝗶𝗱 https://play.google.com/store/apps/details
e da 𝗔𝗽𝗽 𝗦𝘁𝗼𝗿𝗲 𝗽𝗲𝗿 𝗶𝗢𝗦 https://apps.apple.com/us/app/id972909677

MUSICLandNEWS: SIMONE TOMASSINI e KIERA CHAPLIN 'Charlot'

musiclandnews novità discografiche da tutto il mondo ottobre 2014Simone Tomassini e Kiera Chaplin, nipote dell’icona del cinema muto Charlie Chaplin, cantano insieme “Charlot” (Cello Label, distribuito da Music Rails) in uscita in radio e in digitale a partire da oggi, lunedì 11 maggio.

In occasione di questa uscita Kiera Chaplin, rimasta molto amareggiata in seguito alla recente polemica nata in seguito alla pubblicità Lavazza con in sottofondo il Discorso all'Umanità pronunciato da Charlie Chaplin, ha deciso in merito di rilasciare una dichiarazione (in fondo al comunicato).

Il cantautore comasco esaudisce quindi un sogno, nato da piccolo: conosce Charlot grazie ai racconti di suo nonno Felice, nato lo stesso giorno di Chaplin, e ai film che lo stesso gli faceva vedere nel periodo della sua infanzia.
È da quel momento che se ne innamora artisticamente e lo prende come esempio per farne una filosofia di vita. “E cosa c'è di meglio, per rappresentare la filosofia e il pensiero di Charlie Chaplin, se non i suoi aforismi?” Così Simone, dopo svariati viaggi per incontrare la fondazione che detiene i diritti di M. Charles Chaplin, ottiene le autorizzazioni dalla famiglia di Chaplin e dagli aventi diritto, e scrive “insieme” a Charlie Chaplin la canzone Charlot, composta prendendo spunto dagli aforismi originali, da pensieri dello stesso Chaplin e impreziosite dalla scrittura di Simone. Il cerchio si chiude con la straordinaria collaborazione di Kiera Chaplin, attrice, attivista e modella di fama internazionale. “

‘Charlot’ non è solo una canzone, non è solo un’interpretazione e neanche solo un film o un personaggio cinematografico. ‘Charlot’ è un pensiero, una filosofia, un messaggio semplice ma efficace, profondo ma allo stesso tempo leggero da tramandare ad intere generazioni, un insegnamento da far arrivare a quelle persone che non lo ricordano o addirittura non lo conoscono.”, racconta Simone Tomassini. “La vita non è un significato no, ma un desiderio…” Io credo che questo sia il completamento di un sogno - prosegue Simone -. I sogni a volte si avverano e altre no. Ecco. Questo invece è un sogno che vive e che respira, che cammina, che piange e che ride. È un sogno che parla, che esplode. Un sogno che ha un bellissimo nome: Charlot! Sapete perché ho deciso di uscire ora con Charlot? perché adesso più che mai abbiamo bisogno di una "Carezza" da Charlot... Tutti! E non potevo tenerla solo per me! Buon ascolto.

Kiera rivela un aneddoto riguardo questo brano: "lo scorso settembre mi chiama il mio amico Simone e mi dice: ‘proviamo ad andare a Sanremo con questo pezzo dedicato a tuo nonno?’ Accetto molto volentieri perché mi piaceva l'idea di poter portare le parole di mio nonno su un palco così importante. Purtroppo, non ce l'abbiamo fatta. Poi ci siamo sentiti qualche settimana fa e Simone mi ha detto: ‘forse questo è il momento giusto per far ascoltare questa canzone, le parole di Chaplin potrebbero essere un sollievo per questo momento di difficoltà" e io ho accettato con entusiasmo.
Poi Kiera racconta come sia molto dispiaciuta della polemica che è nata in seguito alla pubblicità Lavazza: “pochi giorni prima dell'uscita del nostro brano, è uscito lo spot della Lavazza e mi rendo conto, con stupore e anche un po' di amarezza, che per molti, queste parole hanno sortito l'effetto contrario. Mentre il mondo sta ancora vivendo questa terribile pandemia che ha bloccato l’intero pianeta, il discorso de Il Grande Dittatore è più pertinente che mai, con il suo messaggio d'amore. Questo è il motivo per cui sono rimasta sorpresa dalle polemiche e critiche che Lavazza ha ricevuto per aver usato questo bellissimo discorso nel suo nuovo spot pubblicitario. Sono felicissima che usino le potenti parole di mio nonno per diffondere un messaggio di bontà e unità. Come può essere una cosa negativa? Tutti noi stiamo sentendo gli effetti del virus in un modo o nell'altro. Questo è il momento per ricordare a noi stessi i veri valori e "l'amore dell'umanità nei nostri cuori. Forse, a distanza di tanti anni, non siamo ancora pronti ad un discorso che parla di convivenza, tolleranza e fratellanza tra popoli e questo è molto triste".

Il brano, prodotto da Marcello Mereu per Cello Label, é stato arrangiato e scritto per orchestra daAlessandro Cirone, registrato da Antonio Aki Chindamo presso Auditoria records, mixing di Raffaele Stefani e mastering di Giovanni Versari - La maestà e sarà inserito anche nella scaletta della #MUSICLANDatHOME in onda su PERISCOPE (torna a trovarci qui oppure sulla pagina Facebook / Instagram / Twitter del conduttore e della trasmissione per scoprire il prossimo appuntamento).



Stefano Barsotti

MUSICLandNEWS: Michele Pecora 'E la vita torna'

musiclandnews novità discografiche da tutto il mondo ottobre 2014E la vita torna” è uscito il nuovo singolo di Michele Pecora che anticipa l’uscita prossima dell’Album.

Reduce dal grande successo della seconda edizione 2019 di Ora o mai più, fortunato programma di Rai1 condotto da Amadeus, con il brano “I Poeti”, Michele, ancora una volta lancia un messaggio forte utilizzando un acquarello dalle tinte delicate ed eleganti: la sua cifra. Michele, ancor prima di essere “il Cantautore” è un “Cantastorie”, un artigiano di parole che sa “stare in bilico sulle parole” (inciso del brano “I Poeti”), senza volare troppo in alto per scrutare e osservare ciò che lo circonda.

Dichiara Michele Pecora che ha composto questo brano in tempi non sospetti: “Ho scritto questo brano a settembre dell’anno scorso in un giorno in cui ero particolarmente confuso e giù di morale."Stavo viaggiando in autostrada quando in autogrill, prendendo un caffè, ho ripensato a parole che mi sono sentito ripetere tante volte dai miei:"le cose migliori arrivano quando tutto sembra essere finito".
Un pensiero, una riflessione
istintiva “E la vita torna”, era lì in cerca delle sue note. 
Questa canzone è un messaggio di speranza per ognuno di noi, perché la vita torna per tutti, anche quando ti toglie qualcosa.
La vita ci chiede di esercitare la pazienza e segue il suo corso. A noi spetta viverla al meglio, ma non ci è concesso di forzarne i tempi. È l’attesa e la cura della semina, la bellezza e lo stupore di veder crescere e rifiorire. "E la vita torna" sorprenderci con la sua quotidianità, fatta di piccole cose di gesti dati per scontati, che ritrovano la loro significativa importanza”.
Oggi il mondo si è fermato all’improvviso: un fermo immagine che resterà per sempre impresso nella memoria di tutti noi. Sembrava impossibile eppure è successo, come la trama di un film che forse avremmo preferito non vedere eppure si rivela un’occasione per rallentare la vita frenetica alla quale eravamo abituati, la possibilità di rivalutare gesti e consuetudini diventati routine. “Odori, profumi dell’infanzia, delle persone che mi sono state accanto sono il mio bagaglio per la vita per vivere a piene mani il presente tenendo nel cuore i ricordi e il desiderio di conoscere il futuro”, afferma Michele “Mi ha fatto piacere, inoltre, che questa canzone sia stato scelta per un’iniziativa che sarà dedicata alle Case di Riposo della Valle del Fiastra di Macerata, grazie all’idea dell’imprenditore e amico Giorgio Longhi - (fondatore del noto brand GiorgioMare) - un piccolo grande pensiero d’amore per coloro che con saggezza ci hanno regalato la capacità di guardare con fiducia al futuro, avendo, anche nelle difficoltà, sempre pronto, per noi, un sorriso!

Michele, dal 1977, anno del suo esordio, ha saputo attraversare una lunga pagina di storia della musica, crescendo e rimanendo “a tempo con i tempi” senza però rinunciare alle sue ballate, alla sua musica e allo stile inconfondibile.

Il brano sarà disponibile su tutti gli stores musicali e sarà inserito anche nella scaletta della #MUSICLANDatHOME in onda su PERISCOPE (torna a trovarci qui oppure sulla pagina Facebook / Instagram / Twitter del conduttore e della trasmissione per scoprire il prossimo appuntamento).

Stefano Barsotti

venerdì 8 maggio 2020

MUSICLandNEWS: Dj Shorty vs El Micha 'Shake Señora'


musiclandnews novità discografiche da tutto il mondo ottobre 2014
"Shake Señora" è il nuovo singolo ufficiale di Dj Shorty vs El Micha, l’obiettivo di questo reggaeton super ballabile e catchy è di trasportarci direttamente in piena Estate, e dimenticare i brutti momenti!

Dj Shorty, è una colonna portante della nuova M2o dopo una vita passata a Radio Deejay, ma è conosciuto soprattutto come un “Dj producer" apprezzatissimo, i suoi singoli vantano svariati milioni di streaming e di views su Spotify e Youtube, oltre che una forte presenza nelle chart italiane ed europee.


El Micha è uno dei rapper cubani più famosi nel mondo con superhits e featuring che includono Enrique Iglesias, Pitbull, Farruko, fino al nostrano Gue Pequeno, con il quale el Micha ha pubblicato il singolo "Milionario" top 10 nel nostro paese con oltre 30 milioni di views/streaming.

"Shake Señora" nasce da un intuizione di Dj Shorty, uno dei suoi film preferiti è ”Beetlejuice” di Tim Burton, in una scena Michael Keaton e Winona Ryder ballano il brano di Harry Belafonte "Jump in the line", Shorty ha pensato di rielaborare in chiave Latin un hook di questo brano, inserendolo nel contesto Reggaeton/Urban che ormai caratterizza le sue produzioni.

Il brano entrerà in rotazione in tutte le Radio da LU 11 05 2020 e sarà inserito anche nella scaletta della #MUSICLANDatHOME in onda su PERISCOPE (torna a trovarci qui oppure sulla pagina Facebook / Instagram / Twitter del conduttore e della trasmissione per scoprire il prossimo appuntamento).

Stefano Barsotti

giovedì 7 maggio 2020

#MUSICLANDatHOME p54 w8 *** LIVE NOW ***

mercoledì 6 maggio 2020

#MUSICLANDatHOME p53 w8 *** LIVE NOW ***


martedì 5 maggio 2020

#MUSICLANDatHOME p52 w8 gli appuntamenti di oggi






lunedì 4 maggio 2020

#MUSICLANDatHOME p51 w8 ON AIR NOW!

L'immagine può contenere: il seguente testo "at home OGGI alle 15 alle 20 TODAY 3 e 8 pm"

#MUSICLANDatHOME p51 w8 andrà in onda 𝗮𝗹𝗹𝗲 𝟭𝟱 (1a parte) e 𝗮𝗹𝗹𝗲 𝟮𝟬 (2a parte).
Potete ascoltarmi su 𝗣𝗘𝗥𝗜𝗦𝗖𝗢𝗣𝗘 dal link che sarà pubblicato qualche minuto prima

- o 𝐝𝐢𝐫𝐞𝐭𝐭𝐚𝐦𝐞𝐧𝐭𝐞 𝐝a𝐥 𝐛𝐫𝐨𝐰𝐬𝐞𝐫

- o da smartphone con App gratuita scaricabile
da 𝗚𝗼𝗼𝗴𝗹𝗲 𝗣𝗹𝗮𝘆 𝗽𝗲𝗿 𝗔𝗻𝗱𝗿𝗼𝗶𝗱 https://play.google.com/store/apps/details
e da 𝗔𝗽𝗽 𝗦𝘁𝗼𝗿𝗲 𝗽𝗲𝗿 𝗶𝗢𝗦 https://apps.apple.com/us/app/id972909677



domenica 3 maggio 2020

#MUSICLANDatHOME p50 w8 ON AIR NOW!

sabato 2 maggio 2020

#MUSICLANDatHOME p49 w7 ti aspetta oggi alle 15!


venerdì 1 maggio 2020

#MUSICLANDatHOME p48 w7 ti aspetta oggi alle 15!

giovedì 30 aprile 2020

#MUSICLANDatHOME p47 w7 ti aspetta oggi alle 15!


MUSICLandNEWS: ESC 'Via delle Palme'

musiclandnews novità discografiche da tutto il mondo ottobre 2014 Francesco Botti, in arte ESC, inizia a suonare entrando a far parte dei For a Saleswoman’s Sake, gruppo post rock romano, e con loro apre nel 2009 un concerto dei Bologna Violenta, progetto solista di Nicola Manzan, chitarrista del Teatro degli Orrori.

Più recentemente, ha aperto il concerto dei SickTamburo + Ros all'Ardeforte Festival 2018 e il concerto dei Kutso in occasione del "Che Effetto Fa Tour". Esc propone un pezzo pop sul ruolo metaforico dell’estate, con le sue atmosfere e riti, che in questa fase di stallo si attende con ansia di rilancio e riscoperta.

Via delle Palme” esiste realmente ed è il posto del cuore del cuore dell’artista romano.

Il singolo è il secondo estratto dall’album d’esordio “Argonauta”, in uscita il 22 maggio 2020.
Un disco che racconta percorsi - emotivi, mentali o vere e proprie storie - con un sincero senso di leggerezza.
Tutti i pezzi ambiscono a proporre concetti, immagini, ma anche ragionamenti attuali e non banali, che nascono nella quotidianità senza morire in essa, attraverso un linguaggio largamente accessibile.

Il brano entrerà in rotazione in tutte le Radio da VE 01 05 2020 e sarà inserito anche nella scaletta della #MUSICLANDatHOME in onda su PERISCOPE ogni pomeriggio dalle 15 alle 17.

Stefano Barsotti

mercoledì 29 aprile 2020

#MUSICLANDatHOME p46 w7 ti aspetta oggi alle 15!


MUSICLandNEWS: ENRICO RUGGERI 'Una storia da cantare'

musiclandnews novità discografiche da tutto il mondo ottobre 2014 Dopo il successo delle 7 serate condotte su Rai Uno, Enrico Ruggeri pubblica la sigla della trasmissione, “Una storia da cantare”, una rock ballad molto suggestiva già molto ascoltata sulle piattaforme digitali.

Contemporanea-mente esce anche un video che vede la partecipazione di Bianca Guaccero, sua partner nel programma.

Il brano entrerà in rotazione in tutte le Radio da VE 01 05 2020 e sarà inserito anche nella scaletta della #MUSICLANDatHOME in onda su PERISCOPE ogni pomeriggio dalle 15 alle 17.

Stefano Barsotti

martedì 28 aprile 2020

#MUSICLANDatHOME p45 w7 ti aspetta oggi alle 15!


SPRING DISCO PROJECT: ascolta la numero 8 andata in onda MA 29 04 86

'Walking on the moon' iniziò anche questa ultima SDP che siamo riusciti a ritrovare e che quindi abbiamo a disposizione per poterVele riproporre.

Nella scaletta di questo appuntamento centrale (quasi una compilation delle piu' belle fino a quell'anno) erano presenti le seguenti rubriche: TIR promotional week (le nostre 2 proposte settimanali), 2a parte special 'Arcadia', TOP10 45gg olandese ed infine 'Disco Boom' il tutto 'intercalato dalle Vs richieste e dediche' che mai sono mancate all'interno delle nostre trasmissioni.

Dopo aver ascoltato dell'ottima musica proposta da entrambi i nostri artisti preferiti (Alan Parsons e Mike Oldfield) arrivarono le 2 proposte setimanali la prima firmata dagli Alphaville che dopo i successi ottenuti con 'Big In Japan' e 'Sound Like A Melody' ci riprovarono con 'Dance With Me'. La 2a invece fu un altro bel singolo questa volta firmato Madonna ed intitolato 'Live To Tell'.

Come da programma arrivò la TOP10 dei 45gg piu' venduti in Olanda... non occorre che Vi dica che è tutta completamente da (ri)ascoltare.

In chiusura di programma il miglior disco del mese secondo noi, il 'Disco Boom' firmato da J.J.Goldman con 'Je Te Donne'.

Ed allora adesso è proprio il caso di salutarci così: à la prochaine!



Stefano Barsotti

lunedì 27 aprile 2020

#MUSICLANDatHOME p44 w7 ti aspetta oggi alle 15!